Annuncio pubblicitario
Italia markets open in 6 hours 56 minutes
  • Dow Jones

    38.989,83
    -97,57 (-0,25%)
     
  • Nasdaq

    16.207,51
    -67,39 (-0,41%)
     
  • Nikkei 225

    39.933,91
    +23,11 (+0,06%)
     
  • EUR/USD

    1,0855
    -0,0004 (-0,03%)
     
  • Bitcoin EUR

    62.850,90
    +4.159,53 (+7,09%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • HANG SENG

    16.595,97
    +6,57 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    5.130,95
    -6,13 (-0,12%)
     

BP, utili toccano cifra record di 28 mld dollari, aumentato dividendo

Il logo di BP in una stazione di servizio a Kloten, Svizzera

LONDRA (Reuters) - BP ha riportato un utile record di 28 miliardi di dollari nel 2022, grazie all'impennata dei prezzi dell'energia in seguito all'invasione dell'Ucraina da parte della Russia, portando la società ad aumentare il dividendo del 10% in un segno di fiducia nella forza persistente del mercato.

Il dato che la società considera come utile netto ha raggiunto i 4,8 miliardi di dollari, rispetto alle previsioni di 5 miliardi di dollari secondo un sondaggio della società condotto tra gli analisti.

Il dato si confronta con i 4 miliardi di dollari dell'anno precedente e gli 8,2 miliardi di dollari del terzo trimestre del 2022.

I risultati sono stati influenzati dall'indebolimento dell'attività di trading del gas dopo un terzo trimestre "eccezionale", dall'aumento della manutenzione delle raffinerie e dal calo dei prezzi del petrolio e del gas.

"Stiamo rafforzando BP, con la più forte affidabilità degli impianti a monte mai registrata e i costi di produzione più bassi degli ultimi 16 anni, contribuendo a generare forti rendimenti e a ridurre il debito per l'undicesimo trimestre consecutivo", ha affermato il Ceo Bernard Looney in un comunicato.

BP ha aumentato il dividendo del 10% a 6,006 centesimi per azione. Nel luglio 2020 aveva dimezzato il dividendo a 5,25 centesimi per la prima volta in un decennio, subito dopo la pandemia.

La società ha inoltre annunciato l'intenzione di riacquistare 2,75 miliardi di dollari di azioni nei prossimi tre mesi, dopo averne acquistate 11,7 miliardi nel 2022.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Stefano Bernabei)