Annuncio pubblicitario
Italia markets open in 7 hours 11 minutes
  • Dow Jones

    39.150,33
    +15,53 (+0,04%)
     
  • Nasdaq

    17.689,36
    -32,24 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    38.596,47
    -36,53 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,0692
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • Bitcoin EUR

    59.226,20
    -863,18 (-1,44%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.307,91
    -52,42 (-3,85%)
     
  • HANG SENG

    18.028,52
    -306,78 (-1,67%)
     
  • S&P 500

    5.464,62
    -8,55 (-0,16%)
     

Ecco come l’ETF su Ethereum potrebbe scatenare un rally del 60%

Ecco come l’ETF su Ethereum potrebbe scatenare un rally del 60%
Ecco come l’ETF su Ethereum potrebbe scatenare un rally del 60%


Mentre il mondo finanziario sta seguendo da vicino gli sviluppi dell'Exchange-Traded Fund (ETF) su Ethereum (CRYPTO:ETH), gli operatori di mercato si stanno preparando ad affrontare importanti movimenti di prezzo.

Cosa è successo

Secondo il report di QCP Asia del 23 maggio, l'imminente decisione sull'ETF ETH ha creato un'agitazione, con una volatilità implicita per venerdì superiore al 100%, indicando che il mercato si sta preparando a fluttuazioni sostanziali.

Operatori chiave come BlackRock Inc. (NYSE:BLK) e altri cinque emittenti hanno recentemente modificato i loro depositi di ETF presso la Securities and Exchange Commission (SEC), mentre l'ETF di VanEck è già stato quotato dalla Depository Trust & Clearing Corporation (DTCC).

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Ciò ha indotto gli analisti a ritenere altamente probabile l'approvazione, con l'inizio delle negoziazioni previsto già per la prossima settimana.

Marko Jurina, CEO di Jumper.Exchange, ha dichiarato: "Se l'approvazione dell'ETF sul BTC è stata indicativa, potremmo assistere a un rally del 60% simile da qui in poi".

L'idea di trading di QCP Asia supporta ulteriormente questa prospettiva ottimistica.

La probabilità di approvazione dell'ETF ETH sotto il mandato del presidente della SEC Gary Gensler appare forte.

Sia Jurina che James Davies, cofondatore e CPO di Crypto Valley Exchange, notano che i recenti sviluppi normativi, come le piccole modifiche richieste ai moduli 19b-4, suggeriscono che l'approvazione è imminente.

"Tutti ritengono che gli ETF ETH saranno approvati molto presto", ha dichiarato Davies. "La SEC sta seguendo il suo processo di pre-approvazione, chiedendo ai presentatori di apportare piccole modifiche alle loro richieste, cosa che non farebbero se questo non passasse chiaramente".

In caso di rifiuto, l'esito più probabile sarebbe una serie di azioni legali, simile alla reazione che ha seguito il rifiuto iniziale degli ETF spot su Bitcoin.

I richiedenti probabilmente contesteranno la decisione della SEC in tribunale.

Davies ha spiegato: "Se la storia dell'approvazione dell'ETF sul BTC è informativa, è probabile che otterremo l'approvazione dell'ETF sull'ETH come risultato delle sfide legali".

Perché è importante

L'approvazione degli ETF su ETH ha una rilevanza significativa in quanto rafforzerebbe la credibilità del settore delle criptovalute.

"Gli ETF aumentano il livello di credibilità del settore, dato che la SEC sta dando un timbro di approvazione", ha osservato Jurina.

Ciò attirerebbe i fondi più grandi e gli investitori istituzionali che hanno esitato a causa delle incertezze normative, portando potenzialmente a sostanziali afflussi di capitale e rafforzando la posizione di mercato di Ethereum.

Sebbene l'approvazione degli ETF su ETH possa aprire la strada ad altri ETF su criptovalute, analisti come Davies ritengono che lo status unico di Ethereum nel settore lo renda un'eccezione.

"L'adozione più ampia di ETF per altri asset digitali richiederebbe uno sviluppo significativo dell'infrastruttura di mercato", ha affermato Davies.

"Abbiamo bisogno di vedere luoghi per coprire istantaneamente altri token in modo conveniente, con profondità, per consentire ai fornitori di ETF di gestire i rischi".

Se gli ETF ETH saranno approvati, le ripercussioni sul prezzo del token ETH potrebbero essere sostanziali.

"Il mercato non prevede un rifiuto", ha commentato Jurina, indicando che potrebbero sorgere anche ramificazioni politiche se la SEC dovesse negare le richieste in questa fase.

"Nomi famosi hanno presentato domanda per gli ETF e hanno impegnato capitali significativi per la loro costruzione. Se la SEC dovesse rifiutare in questa fase tardiva, sarebbe uno shock e creerebbe ripercussioni politiche che, a quanto pare, Biden non vorrebbe vedere in questo momento".


Per ulteriori aggiornamenti su questo argomento, aggiungi Benzinga Italia ai tuoi preferiti oppure seguici sui nostri canali social: X e Facebook.


Ricevi informazioni esclusive sui movimenti di mercato 30 minuti prima degli altri trader

La prova gratuita di 14 giorni di Benzinga Pro, disponibile solo in inglese, ti permette di accedere ad informazioni esclusive per poter ricevere segnali di trading utilizzabili prima di milioni di altri trader. CLICCA QUI per iniziare la prova gratuita.


Immagine: Shutterstock

Continua a leggere su Benzinga Italia