Annuncio pubblicitario
Italia Markets closed
  • FTSE MIB

    33.922,16
    +40,66 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    37.986,40
    +211,02 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.282,01
    -319,49 (-2,05%)
     
  • Nikkei 225

    37.068,35
    -1.011,35 (-2,66%)
     
  • Petrolio

    83,24
    +0,51 (+0,62%)
     
  • BTC-EUR

    60.730,65
    +443,99 (+0,74%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.371,97
    +59,35 (+4,52%)
     
  • Oro

    2.406,70
    +8,70 (+0,36%)
     
  • EUR/USD

    1,0661
    +0,0015 (+0,1386%)
     
  • S&P 500

    4.967,23
    -43,89 (-0,88%)
     
  • HANG SENG

    16.224,14
    -161,73 (-0,99%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.918,09
    -18,48 (-0,37%)
     
  • EUR/GBP

    0,8612
    +0,0056 (+0,65%)
     
  • EUR/CHF

    0,9693
    -0,0017 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4645
    -0,0005 (-0,04%)
     

Enel, governo cerca alternative a Starace in prossima tornata nomine - fonti

Il logo Enel a Milano

ROMA (Reuters) - Il governo cerca candidati alternativi per sostituire Francesco Starace alla guida di Enel, dicono fonti politiche a Reuters, mentre si avvicina la prossima tornata di nomine nelle più importanti società partecipate dallo stato.

Starace, 67 anni, ricopre l'incarico dal 2014 ed era stato confermato per un terzo mandato nel 2020.

Il suo incarico attuale scade a maggio ed è improbabile che venga nuovamente rinnovato, secondo le fonti.

Stefano Donnarumma, attualmente amministratore delegato di Terna, è tra i candidati alla sostituzione di Starace assieme a Flavio Cattaneo, vicepresidente di NTV.

Donnarumma e Cattaneo non hanno risposto a una richiesta di commento.

Enel non ha commentato.

(Giuseppe Fonte, Angelo Amante e Gavin Jones, editing Gianluca Semeraro)