Annuncio pubblicitario
Italia Markets closed
  • Dow Jones

    38.834,86
    +56,76 (+0,15%)
     
  • Nasdaq

    17.862,23
    +5,21 (+0,03%)
     
  • Nikkei 225

    38.570,76
    +88,65 (+0,23%)
     
  • EUR/USD

    1,0749
    +0,0006 (+0,0537%)
     
  • BTC-EUR

    60.491,69
    +56,62 (+0,09%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.379,45
    +41,70 (+3,12%)
     
  • HANG SENG

    18.430,39
    +514,84 (+2,87%)
     
  • S&P 500

    5.487,03
    +13,80 (+0,25%)
     

Eni avvia cessione 10% capitale di Saipem tramite ABB

Fiera dell'energia LNG 2023 a Vancouver

MILANO (Reuters) - Eni ha avviato la cessione del 10% circa del capitale di Saipem attraverso una procedura di accelerated bookbuilding.

Le azioni oggetto del collocamento non rientrano tra quelle vincolate nel patto parasociale tra Eni e Cdp Equity, dice una nota. Eni detiene il 31,19% delle azioni ordinarie di Saipem, di cui circa il 18,69% liberamente trasferibili e non sindacate.

Il collocamento sarà destinato ad investitori istituzionali, e sarà eseguito da un consorzio di banche costituito da Citigroup, Goldman Sachs International, Intesa Sanpaolo, Natixis e UniCredit in qualità di Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners.

Nell'ambito dell'operazione, Eni si è impegnata con i Joint Bookrunners a non vendere sul mercato ulteriori azioni di Saipem per un periodo di 180 giorni senza il consenso degli stessi e salvo esenzioni, come da prassi di mercato.

(Claudia Cristoferi, editing Stefano Bernabei)