Annuncio pubblicitario
Italia Markets open in 5 hrs 20 mins
  • Dow Jones

    38.460,92
    -42,77 (-0,11%)
     
  • Nasdaq

    15.712,75
    +16,11 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    37.884,17
    -575,91 (-1,50%)
     
  • EUR/USD

    1,0711
    +0,0010 (+0,0964%)
     
  • BTC-EUR

    60.194,28
    -2.185,92 (-3,50%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.394,90
    -29,20 (-2,05%)
     
  • HANG SENG

    17.144,12
    -57,15 (-0,33%)
     
  • S&P 500

    5.071,63
    +1,08 (+0,02%)
     

Eni, contatti con HitecVision per possibile quota in Plenitude - fonti

Il logo Eni presso la sede di San Donato Milanese

LONDRA (Reuters) - Eni è in contatto con il fondo di private equity norvegese HitecVision riguardo alla possibile vendita di una quota di minoranza di Plenitude. Lo riferiscono fonti a conoscenza dei colloqui.

Secondo le fonti, che hanno chiesto di rimanere anonime, Eni è alla ricerca di un partner per Plenitude - la controllata che raggruppa le attività su retail, rinnovabili e colonnine elettriche - dopo il congelamento la scorsa estate dei piani per una quotazione, che potrebbero essere riproposti in futuro.

I contatti potrebbero risolversi in un nulla di fatto, precisano le fonti, ma il coinvolgimento di un investitore renderebbe disponibili ulteriori fondi per la crescita della controllata e aiuterebbe a definirne il valore di mercato prima di una ripresa dei piani per l'Ipo.

Nessun commento da parte di Eni e da HitecVision che è stata contattata attraverso il chief sustainability officer Paal Dahlberg.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

A giugno Royal Bank of Canada aveva stimato che Plenitude potesse valere 8,4 miliardi di euro, debito compreso.

Lo sforzo globale per ridurre i gas serra che accelerano il cambiamento climatico ha spinto le valutazioni delle società di energia 'green', ma l'aumento dei tassi d'interesse e la crescente preoccupazione per la sicurezza energetica hanno sgonfiato quella che alcuni avevano iniziato considerare una bolla di mercato.

Se i contatti avranno un esito positivo, HitecVision potrebbe acquistare tra il 5% e il 10% di Plenitude, secondo una delle fonti. Le fonti hanno aggiunto che i colloqui potrebbero anche risolversi in un nulla di fatto.

Plenitude genera energia da fonti rinnovabili, vende elettricità, gas e servizi energetici a famiglie e imprese e sta sviluppando una rete di punti di ricarica per veicoli elettrici.

In ottobre Eni ha detto che la controllata dovrebbe registrare un Ebitda superiore ai 600 milioni di euro per il 2022.

HitecVision è già partner di Plenitude nella joint venture norvegese Vaargroenn, attiva nel settore dell'eolico offshore, mentre la società di private equity è partner di Eni anche in Vaar Energi, dove investe attraverso Point Resources.

Dopo aver abbandonato i piani di Ipo a causa dell'eccessiva volatilità dei mercati, Eni ha detto che Plenitude avrebbe continuato a sviluppare la propria strategia tramite investimenti in rinnovabili e nella mobilità elettrica.

A dicembre Plenitude ha concluso un accordo per l'acquisto del 100% di Plt, holding attiva nello sviluppo di impianti eolici e fotovoltaici in Italia e Spagna, per un valore di oltre 1 miliardo di euro, secondo quanto riportato dalla stampa.

(Andres Gonzales, Isla Binnie, Francesca Landini, Nerijus Adomaitis; in redazione a Milano Giulio Piovaccari e Valentina Za)