Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • Dow Jones

    39.855,86
    +49,09 (+0,12%)
     
  • Nasdaq

    16.817,67
    +22,79 (+0,14%)
     
  • Nikkei 225

    38.946,93
    -122,75 (-0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0858
    -0,0004 (-0,03%)
     
  • Bitcoin EUR

    63.932,03
    -366,14 (-0,57%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.503,15
    +14,61 (+0,98%)
     
  • HANG SENG

    19.220,62
    -415,60 (-2,12%)
     
  • S&P 500

    5.318,34
    +10,21 (+0,19%)
     

Ferrari, nuovo e-building da giugno per ampliare offerta su elettrico - AD

L'amministratore delegato di Ferrari Benedetto Vigna svela la nuova strategia a lungo termine dell'azienda, a Maranello

MILANO (Reuters) - Il nuovo stabilimento di assemblaggio di Ferrari a Maranello, chiamato "e-building", permetterà al costruttore di auto sportive di lusso di espandere la sua offerta di auto elettriche nei prossimi anni.

Lo ha detto l'amministratore delegato Benedetto Vigna.

L'e-building sarà inaugurato il 21 giugno, ha detto Vigna agli investitori durante l'assemblea annuale.

"Questo stabilimento all'avanguardia ci garantirà una flessibilità e una capacità tecnica superiore alle nostre esigenze per gli anni a venire", ha detto.

"Qui realizzeremo batterie e assi per le auto elettriche che alimenteranno le future Ferrari", ha aggiunto Vigna.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

L'azienda, nota in tutto il mondo per i suoi motori a benzina ad alte prestazioni, vende auto ibride-elettriche dal 2019 e ha promesso il suo primo veicolo completamente elettrico (Ev) alla fine del prossimo anno.

La nuova linea di assemblaggio, tuttavia, non produrrà solo auto completamente elettriche, ha detto Ferrari, che ha in programma di continuare a vendere veicoli con motore a combustione interna (Ice), ibridi ed elettrici nei prossimi anni.

Vigna ha anche sottolineato l'impegno nell'innovzione del gruppo che "solo nel 2023 ha presentato 181 domande di brevetto in Italia".

(Tradotto da Laura Contemori, editing Claudia Cristoferi)