Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • Dow Jones

    39.856,67
    +49,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    16.812,10
    +17,23 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    38.946,93
    -122,75 (-0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0858
    -0,0004 (-0,03%)
     
  • Bitcoin EUR

    64.201,60
    +268,12 (+0,42%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.514,78
    +26,23 (+1,76%)
     
  • HANG SENG

    19.220,62
    -415,60 (-2,12%)
     
  • S&P 500

    5.316,78
    +8,65 (+0,16%)
     

Forex, dollaro rimbalza su prezzi importazioni Usa elevati

Banconote del dollaro

NEW YORK/LONDRA (Reuters) - Il dollaro avanza dopo i dati sui prezzi import Usa, cresciuti di 0,9% il mese scorso con un balzo che aumenta i timori del mercato che gli sforzi di Federal Reserve per contenere l'inflazione non siano finiti e che potrebbe ritardare i piani di taglio dei tassi.

Poco dopo le 17 l'indice del dollaro sale dello 0,11% a 104,458 dopo essere scivolato dello 0,75% ieri.

Rispetto allo yen la valuta Usa è in rialzo dello 0,23% a 155,17, dopo essere scesa dell'1% ieri e fino a 153,6 prima che i deboli dati sulla crescita giapponese penalizzassero lo yen.

L'euro ha toccato un massimo da due mesi a 1,0895 dollari, prima di scendere dello 0,12% a 1,0868 dollari. La sterlina ha raggiunto un massimo da un mese a 1,2675 dollari prima di cedere lo 0,15%.

Il bitcoin avanza dello 0,39% a 65.733 dollari.

(Tradotto da Laura Contemori, editing Alessia Pé)