Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 2 hours 36 minutes
  • FTSE MIB

    34.639,32
    -122,65 (-0,35%)
     
  • Dow Jones

    39.069,59
    +4,29 (+0,01%)
     
  • Nasdaq

    16.920,79
    +184,79 (+1,10%)
     
  • Nikkei 225

    38.855,37
    -44,65 (-0,11%)
     
  • Petrolio

    79,20
    +1,48 (+1,90%)
     
  • Bitcoin EUR

    62.764,84
    -235,70 (-0,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.489,53
    -6,93 (-0,46%)
     
  • Oro

    2.356,30
    +21,80 (+0,93%)
     
  • EUR/USD

    1,0883
    +0,0022 (+0,21%)
     
  • S&P 500

    5.304,72
    +36,88 (+0,70%)
     
  • HANG SENG

    18.821,16
    -6,19 (-0,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    5.041,97
    -17,23 (-0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8503
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CHF

    0,9894
    -0,0022 (-0,22%)
     
  • EUR/CAD

    1,4815
    +0,0015 (+0,10%)
     

Forex, dollaro sale su divergenza banche centrali, euro a minimi da 5 mesi

Banconota del dollaro

NEW YORK (Reuters) - L'euro scende ai minimi di cinque mesi rispetto al dollaro dopo che la Banca centrale europea ha indicato che potrebbe presto tagliare i tassi, mentre la Federal Reserve dovrebbe mantenere i tassi su livelli elevati fino alla fine dell'anno.

La forza del dollaro determina il calo dello yen ai minimi di 34 anni, mentre gli investitori restano in attesa di un possibile intervento da parte delle autorità.

L'euro cede lo 0,8% a 1,0635 dollari, dopo aver toccato 1,0621 dollari, il valore più basso dal 3 novembre, e si avvia ad archiviare il maggior calo percentuale su base settimanale dalla fine di settembre 2022.

L'indice del dollaro guadagna lo 0,69% a 106,01, dopo aver raggiunto 106,09, il massimo dal 3 novembre. Il biglietto verde ha registrato il maggior guadagno settimanale da settembre 2022.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Anche la sterlina si indebolisce nei confronti del dollaro cedendo lo 0,8% a 1,244 dopo essere scesa a 1,2426, il minimo dal 17 novembre. La divisa britannica si avvia a registrare il maggior calo settimanale da metà luglio.

Lo yen rimbalza dopo che nella scorsa seduta il dollaro si era rafforzato nei suoi confronti, salendo ai massimi dalla metà del 1990 a 153,38 yen. Il cross dollaro/yen scambia in ribasso dello 0,1% a 153,01.

(Tradotto da Alberto Chiumento, editing Sara Rossi)