Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • Dow Jones

    39.123,92
    -7,61 (-0,02%)
     
  • Nasdaq

    16.010,63
    +13,80 (+0,09%)
     
  • Nikkei 225

    39.233,71
    +135,03 (+0,35%)
     
  • EUR/USD

    1,0852
    +0,0029 (+0,27%)
     
  • Bitcoin EUR

    50.642,29
    +2.892,17 (+6,06%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • HANG SENG

    16.634,74
    -91,12 (-0,54%)
     
  • S&P 500

    5.079,72
    -9,08 (-0,18%)
     

Forex, dollaro stabile a massimi 5 settimane, si raffreddano attese taglio tassi Fed

Diverse banconote da 100 dollari statunitensi

LONDRA (Reuters) - Il dollaro rimane vicino ai massimi di cinque settimane rispetto alle principali valute, dopo che i solidi dati sulle vendite al dettaglio degli Stati Uniti hanno rafforzato le aspettative che la Federal Reserve non avrà fretta nel ridurre i tassi di interesse.

Attorno alle 10,45, l'indice del dollaro perde lo 0,2% a 103,25, dopo aver raggiunto 103,69 ieri per la prima volta dal 13 dicembre.

Il dollaro ha guadagnato ieri fino a 148,525 sullo yen per la prima volta dalla fine di novembre e negli ascambi odierni perde lo 0,2% a 147,71 yen.

L'euro scambia poco mosso a 1,0892 dollari. Ieri la moneta comune era rimbalzata dai minimi di cinque settimane di 1,08445 dollari, stimolata dalle dichiarazioni della presidente della Bce Christine Lagarde a Bloomberg, secondo cui i funzionari della Bce sarebbero favorevoli a un taglio dei tassi di interesse in estate, più tardi rispetto alle aspettative del mercato.

La sterlina sale dello 0,2% a 1,2695 dollari, dopo che ieri il Regno Unito ha visto un'inaspettata accelerazione dell'inflazione a dicembre, rafforzando le aspettative che la Banca d'Inghilterra taglierà i tassi a un ritmo più lento rispetto alle altre banche centrali.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Sara Rossi)