Annuncio pubblicitario
Italia Markets closed
  • Dow Jones

    39.872,99
    +66,22 (+0,17%)
     
  • Nasdaq

    16.832,62
    +37,75 (+0,22%)
     
  • Nikkei 225

    38.946,93
    -122,75 (-0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0859
    -0,0002 (-0,0217%)
     
  • BTC-EUR

    64.044,12
    -244,61 (-0,38%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.506,81
    +18,27 (+1,23%)
     
  • HANG SENG

    19.220,62
    -415,60 (-2,12%)
     
  • S&P 500

    5.321,41
    +13,28 (+0,25%)
     

Forex, mercati valutari calmi prima di dati inflazione Usa

Euro, dollaro di Hong Kong, dollaro statunitense, yen, sterlina e banconote cinesi da 100 yuan

LONDRA (Reuters) - Il dollaro si rafforza rispetto alle altre principali divise in attesa dei dati sull'inflazione statunitense che potrebbero contribuire a determinare se la Federal Reserve abbasserà i costi di prestito nel 2024 e di quanto.

I mercati stanno valutando circa l'80% di possibilità di un taglio dei tassi entro la riunione della Fed di settembre, con circa 40 punti base di tagli totali previsti nel 2024, secondo i dati Lseg.

Alle 10,15 circa l'indice del dollaro è invariato a 105,297, dopo il primo rialzo settimanale in tre settimane registrato quella scorsa.

L'euro scambia in rialzo dello 0,1% a 1,0776 dollari, mentre la sterlina è piatta a 1,2523 dollari in attesa dei dati sul mercato del lavoro di domani.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Il dollaro si mantiene a 155,87 yen, dopo aver toccato il massimo dal 2 maggio a 155,965.

Tra le criptovalute, il bitcoin sale del 3,7% a 62.699 dollari.

(Tradotto da Laura Contemori, editing Antonella Cinelli)