Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • Dow Jones

    39.872,99
    +66,22 (+0,17%)
     
  • Nasdaq

    16.832,62
    +37,75 (+0,22%)
     
  • Nikkei 225

    38.946,93
    -122,75 (-0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0858
    -0,0004 (-0,03%)
     
  • Bitcoin EUR

    64.075,26
    -14,81 (-0,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.511,96
    +23,42 (+1,57%)
     
  • HANG SENG

    19.220,62
    -415,60 (-2,12%)
     
  • S&P 500

    5.321,41
    +13,28 (+0,25%)
     

Forex, yen in calo dopo balzo vigilia su sospetto intervento Tokyo, occhi puntati su Fed

Banconote dello yen e del dollaro

(Reuters) - Lo yen si indebolisce rispetto al dollaro, cedendo parte dei forti guadagni di ieri guidati dal sospetto intervento da parte delle autorità giapponesi sul mercato valutario.

Intorno alle 13,05, lo yen è in ribasso dello 0,4% a 156,92 per dollaro, ma resta lontano dai minimi di 34 anni toccati ieri, prima del rimbalzo di circa sei yen innescato, secondo quanto sostengono i trader, dall'intervento in acquisto di valuta giapponese da parte di Tokyo.

Il Giappone potrebbe aver speso circa 5.500 miliardi di yen (35,05 miliardi di dollari) a sostegno della valuta ieri, come suggeriscono i dati della Banca del Giappone.

Intanto, oggi la Federal Reserve inizierà la riunione di politica monetaria di due giorni, in cui si prevede che manterrà i tassi al 5,25%-5,5%, lanciando però un messaggio 'hawkish'.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

L'indice del dollaro cala dello 0,17% a 105,76 in vista della riunione della Fed, dopo essere scivolato dello 0,25% nella seduta precedente.

L'euro è poco mosso a 1,0721 dollari.

($1 = 156,9400 yen)

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Gianluca Semeraro)