Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    32.934,29
    +353,35 (+1,08%)
     
  • Dow Jones

    39.087,38
    +90,99 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    16.274,94
    +183,02 (+1,14%)
     
  • Nikkei 225

    39.910,82
    +744,63 (+1,90%)
     
  • Petrolio

    79,81
    +1,55 (+1,98%)
     
  • Bitcoin EUR

    57.074,60
    -571,73 (-0,99%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.091,60
    +36,90 (+1,80%)
     
  • EUR/USD

    1,0839
    +0,0032 (+0,29%)
     
  • S&P 500

    5.137,08
    +40,81 (+0,80%)
     
  • HANG SENG

    16.589,44
    +78,00 (+0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.894,86
    +17,09 (+0,35%)
     
  • EUR/GBP

    0,8567
    +0,0010 (+0,12%)
     
  • EUR/CHF

    0,9573
    +0,0017 (+0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4682
    +0,0013 (+0,09%)
     

GM ottimista su 2024, scommette su economia Usa "resiliente"

Veicoli di marche appartenenti alla General Motors Company in una concessionaria nel Queens, New York

DETROIT (Reuters) - General Motors ha riportato un utile ante imposte in calo nel quarto trimestre, ma ha fornito agli investitori un outlook ottimistico per il 2024 e ha segnalato la possibilità di restituire più capitale agli azionisti.

"Cresce il consenso sul fatto che l'economia statunitense, il mercato del lavoro e le vendite di auto continueranno a essere resilienti", ha scritto la Ceo di GM Mary Barra in una lettera agli investitori.

Il titolo di GM registra un rialzo di oltre il 7,0% nel pre-market in vista di una conference call con gli analisti.

Al contrario, la scorsa settimana il Ceo di Tesla Elon Musk ha avvertito gli investitori che si aspetta un anno di crescita lenta, provocando un sell-off che ha ridotto il valore di mercato della società di 80 miliardi di dollari.

GM spera in una forte domanda di autocarri e Suv a combustione in Nord America, in una riduzione dei costi e in un aumento delle vendite della nuova generazione di veicoli elettrici, dopo che le consegne per il 2023 sono state inferiori ai piani. GM prevede che le vendite complessive di veicoli elettrici aumenteranno quest'anno fino a raggiungere il 10% del mercato statunitense, dal 7% del 2023.

Il Cfo di GM, Paul Jacobson, ha detto in una call con i giornalisti che la casa automobilistica prevede che le attività nel settore dei veicoli elettrici inizieranno a generare utili variabili entro la seconda metà dell'anno.

Nella lettera agli azionisti, Barra ha sottolineato le iniziative della casa automobilistica per restituire liquidità agli azionisti, tra cui 12 miliardi di dollari nel 2023 attraverso un buyback da 10 miliardi di dollari e una crescita del dividendo del 33%.

GM "continuerà a restituire costantemente agli azionisti il free cash flow in eccesso", ha detto la società durante una presentazione.

La casa automobilistica ha previsto utili ante imposte adjusted compresi tra i 12 e i 14 miliardi di dollari per quest'anno, rispetto ai 12,4 miliardi di dollari previsti per il 2023. GM manterrà gli investimenti pressoché invariati rispetto ai 10,7 miliardi di dollari spesi l'anno scorso.

Le previsioni per il 2024 si traducono in un range tra 8,50 e 9,50 dollari per azione rispetto ai 7,68 dollari del 2023. La riduzione delle azioni dovuta ai buyback aggiunge 1,45 dollari per azione alle previsioni per il 2024, ha sottolineato GM.

Questo sarà compensato da 50 centesimi per azione di maggiori tasse e interessi.

Per il quarto trimestre, l'utile netto è aumentato del 5,2% a 2,1 miliardi di dollari su ricavi di 43 miliardi di dollari. L'utile ante imposte adjusted è sceso del 54% a 1,8 miliardi di dollari. Il calo è stato il riflesso dell'impatto degli scioperi dello scorso autunno del sindacato United Auto Workers, l'incremento dei costi di Cruise e una svalutazione di 1,1 miliardi di dollari relativa alle celle delle batterie EV in magazzino, ha spiegato la società.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Claudia Cristoferi)