Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • Dow Jones

    38.972,41
    -96,82 (-0,25%)
     
  • Nasdaq

    16.035,30
    +59,05 (+0,37%)
     
  • Nikkei 225

    39.239,52
    +5,81 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,0850
    -0,0004 (-0,03%)
     
  • Bitcoin EUR

    52.351,22
    +2.045,49 (+4,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • HANG SENG

    16.790,80
    +156,06 (+0,94%)
     
  • S&P 500

    5.078,18
    +8,65 (+0,17%)
     

Hsbc, multa di 73 million $ per "gravi mancanze" protezione depositi Gb

Logo Hsbc su smartphone

LONDRA (Reuters) - Hsbc è stata multata per 57,4 milioni di sterline (73 milioni di dollari) per "gravi mancanze" nella protezione di alcuni clienti per diversi anni, nella prima sanzione di questo tipo prevista dalle norme britanniche volte a proteggere i correntisti in caso di fallimento delle banche.

La Prudential Regulation Authority (Pra) della Banca d'Inghilterra ha detto che Hsbc non ha identificato con precisione i depositi ammissibili al Financial Services Compensation Scheme (Fscs) britannico, che protegge i contanti dei clienti fino a 85.000 sterline.

Si tratta della seconda maggiore multa mai comminata dalla Pra, superata solo dalla sanzione di 87 milioni di sterline comminata nei confronti di Credit Suisse nel luglio 2023.

"Le gravi mancanze riscontrate in questo caso vanno al cuore dell'obiettivo di sicurezza e solidità della Pra", ha detto Sam Woods, vicegovernatore della Banca d'Inghilterra e Ceo di Pra.

"È fondamentale che tutte le banche rispettino pienamente i nostri requisiti di preparazione alla risoluzione"

L'acquisizione di Credit Suisse da parte di Ubs ha sollevato dubbi sull'adeguatezza del quadro normativo "too-big-to-fail" emerso dalla crisi finanziaria del 2008.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Francesca Piscioneri)