Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.187,45
    +296,43 (+0,87%)
     
  • Nasdaq

    12.124,51
    +237,06 (+1,99%)
     
  • Nikkei 225

    27.685,47
    -8,18 (-0,03%)
     
  • EUR/USD

    1,0728
    -0,0002 (-0,02%)
     
  • BTC-EUR

    21.642,62
    +41,80 (+0,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    534,29
    +8,33 (+1,58%)
     
  • HANG SENG

    21.298,70
    +76,54 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    4.170,19
    +59,11 (+1,44%)
     

Il tè migliora la salute degli anziani

Buone notizie per chi beve quotidianamente tè: questa bevanda allunga la vita!

Il tè migliora la salute dell’intestino, del cuore, abbassa la pressione sanguigna e i livelli di zucchero nel sangue. Un recente studio della Edith Cowan University rivela in più che bere un tè ogni giorno migliora la salute delle persone anziane. Lo studio si è focalizzato su 880 donne con un’età media di 80 anni. È emerso che chi ha consumato quotidianamente questa bevanda per un lungo periodo ha riscontrato meno probabilità di dovere fare i conti con la calcificazione delle arterie. A fare la differenza, a quanto pare, sono i flavonoidi, sostanze naturali che svolgono un ruolo importante per l’organismo grazie ad una potente azione antiossidante che protegge dai raggi UV, infiammazioni e infezioni. Inoltre aiutano il corpo ad eliminare le tossine prodotte durante la giornata. I flavonoidi si trovano nel tè ma anche in: mirtilli, fragole, arance, vino rosso, mele, uvetta, uva, cioccolato fondente.