Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • Dow Jones

    38.448,00
    +208,02 (+0,54%)
     
  • Nasdaq

    15.669,19
    +217,88 (+1,41%)
     
  • Nikkei 225

    37.552,16
    +113,55 (+0,30%)
     
  • EUR/USD

    1,0704
    +0,0048 (+0,45%)
     
  • Bitcoin EUR

    62.271,10
    +625,75 (+1,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.434,21
    +19,45 (+1,38%)
     
  • HANG SENG

    16.828,93
    +317,24 (+1,92%)
     
  • S&P 500

    5.061,41
    +50,81 (+1,01%)
     

Imprese zona euro potrebbero assorbire aumenti salariali - Lagarde

La presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde a Francoforte, Germania

FRANCOFORTE (Reuters) - La crescita dei salari rimane forte in tutta la zona euro, ma le imprese potrebbero assorbire parte di questo aumento attraverso margini di profitto più bassi piuttosto che aumentando i prezzi.

Lo ha detto la presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde.

"La crescita dei salari dovrebbe diventare un motore sempre più importante della dinamica dell'inflazione nei prossimi trimestri", ha detto Lagarde in un intervento al Parlamento europeo a Strasburgo.

"Allo stesso tempo, il contributo dei profitti... sta diminuendo, il che suggerisce che, come previsto, gli aumenti del costo del lavoro sono in parte tamponati dai profitti e non vengono trasferiti completamente ai consumatori", ha aggiunto Lagarde.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Andrea Mandalà)