Annuncio pubblicitario
Italia Markets closed
  • FTSE MIB

    33.308,77
    -366,38 (-1,09%)
     
  • Dow Jones

    39.147,47
    +12,71 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    17.715,51
    -6,07 (-0,03%)
     
  • Nikkei 225

    38.596,47
    -36,55 (-0,09%)
     
  • Petrolio

    80,58
    -0,71 (-0,87%)
     
  • BTC-EUR

    59.608,99
    -1.038,95 (-1,71%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.336,29
    -24,03 (-1,77%)
     
  • Oro

    2.335,70
    -33,30 (-1,41%)
     
  • EUR/USD

    1,0695
    -0,0011 (-0,1069%)
     
  • S&P 500

    5.468,41
    -4,76 (-0,09%)
     
  • HANG SENG

    18.028,52
    -306,80 (-1,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.907,30
    -40,43 (-0,82%)
     
  • EUR/GBP

    0,8460
    +0,0006 (+0,07%)
     
  • EUR/CHF

    0,9561
    +0,0022 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,4653
    +0,0002 (+0,01%)
     

Inflazione è malattia, medicina tassi inizia a funzionare - Villeroy

Il governatore della Banca di Francia Francois Villeroy de Galhau partecipa a una riunione a Parigi

PARIGI (Reuters) - La Banca centrale europea manterrà i tassi di interesse al 4% per un periodo sufficientemente lungo nel tentativo di ridurre l'inflazione, ha detto il membro del consiglio direttivo della Bce, Francois Villeroy de Galhau.

"L'inflazione è una malattia e i tassi sono la medicina. La medicina sta iniziando a funzionare.... Pensiamo che il 4% sia un buon livello. Dobbiamo mantenere i tassi al 4% per un periodo sufficientemente lungo", ha detto Villeroy, che è anche governatore della banca centrale francese, alla televisione Bfm.

La Bce ha aumentato il suo tasso di interesse principale questo mese, portandolo a un livello record del 4%, lasciando anche intendere che questo aumento sarà probabilmente l'ultimo a causa del rallentamento dell'economia della zona euro.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Francesca Piscioneri)