Annuncio pubblicitario
Italia Markets open in 3 hrs 40 mins
  • Dow Jones

    39.872,99
    +66,22 (+0,17%)
     
  • Nasdaq

    16.832,62
    +37,75 (+0,22%)
     
  • Nikkei 225

    38.719,35
    -227,58 (-0,58%)
     
  • EUR/USD

    1,0859
    0,0000 (-0,0000%)
     
  • BTC-EUR

    64.385,63
    -1.230,79 (-1,88%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.523,85
    +35,30 (+2,37%)
     
  • HANG SENG

    19.276,28
    +55,66 (+0,29%)
     
  • S&P 500

    5.321,41
    +13,28 (+0,25%)
     

Italia, nuovo calo prezzi produzione industria a marzo - Istat

La bandiera italiana sventola davanti all'Altare della Patria, noto anche come "Vittoriano", nel centro di Roma

ROMA (Reuters) - I prezzi alla produzione dell'industria italiana registrano a marzo il quinto calo congiunturale consecutivo, determinato principalmente dal ribasso dei prezzi di fornitura di energia elettrica sul mercato interno.

Secondo i dati diffusi stamani da Istat, nel mese in esame l'indice è diminuito dello 0,2% dopo il -1,0% di febbraio, ma l'istituto di statistica precisa che al netto della componente energetica i prezzi sono stazionari.

A livello tendenziale, a marzo si registra una flessione del 9,6% dal -10,8% del mese prima.

Sul mercato interno si registrano cali dello 0,4% su mese e del 12,7% su anno, mentre su quello estero la variazione congiunturale è nulla e i prezzi scendono dell'1,2% a perimetro annuo.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Nel trimestre gennaio-marzo, rispetto al precedente, i prezzi alla produzione dell'industria diminuiscono del 3,4% (-4,8% mercato interno, -0,3% mercato estero).

(Antonella Cinelli, editing Andrea Mandalà)