Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • Dow Jones

    38.972,41
    -96,82 (-0,25%)
     
  • Nasdaq

    16.035,30
    +59,05 (+0,37%)
     
  • Nikkei 225

    39.239,52
    +5,81 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,0848
    -0,0005 (-0,04%)
     
  • Bitcoin EUR

    52.321,32
    +2.174,32 (+4,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • HANG SENG

    16.790,80
    +156,06 (+0,94%)
     
  • S&P 500

    5.078,18
    +8,65 (+0,17%)
     

Italia, settore servizi torna a crescere a gennaio - Pmi

Bandiera italiana presso l'Altare della patria a Roma

ROMA (Reuters) - Il settore dei servizi italiano ha registrato una modesta crescita a gennaio dopo cinque mesi consecutivi di contrazione, suggerendo che la terza economia della zona euro potrebbe rafforzarsi nel primo trimestre.

L'indice Hcob Purchasing Managers' Index (Pmi) per i servizi italiani si è attestato a 51,2 a gennaio, in crescita rispetto a 49,8 di dicembre e al di sopra della soglia di 50 punti che separa la crescita dalla contrazione per la prima volta dal luglio dello scorso anno.

Il risultato è stato leggermente superiore alla previsione mediana di 50,8 in un sondaggio Reuters condotto tra 10 analisti.

"I risultati del Pmi di gennaio hanno mostrato timidi segnali di ripresa", commenta Hcob nel rapporto, con un nuovo aumento della domanda complessiva nel settore dei servizi e una ripresa della produzione.

Tuttavia, aggiunge, la domanda di servizi italiani dall'estero ha continuato a diminuire a causa delle continue tensioni geopolitiche e dell'incertezza economica.

L'indice Pmi composito che combina servizi e manifattura si è attestato a 50,7 a gennaio da 48,6 di dicembre, superando la soglia chiave di 50 per la prima volta da maggio dello scorso anno.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Sabina Suzzi)