Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.106,41
    -96,03 (-0,59%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.797,30
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8576
    -0,0009 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    0,9871
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4193
    +0,0068 (+0,48%)
     

Le criptovalute si preparano a una settimana molto volatile

Le criptovalute si preparano a una settimana molto volatile
Le criptovalute si preparano a una settimana molto volatile


Le principali criptovalute hanno mostrato debolezza domenica sera quando la capitalizzazione di mercato globale si è ridotta dell'1,2% a 926,4 miliardi di dollari

Criptovaluta

24 ore

7 giorni

Prezzo

Il Bitcoin (CRYPTO: BTC)

-0,58%

+2,11%

19.183,94 dollari

Ethereum (CRYPTO: ETH)

-1,73%

+0,16%

1.290,45 dollari

Tether (CRYPTO:USDT) )

0%

0%

1 dollaro

Criptovaluta

Variazione % nelle ultime 24 ore (+/-)

Prezzo

Reserve Rights (RSR)

+5,9%

0,01018 dollari

Maker (MKR)

+4,23%

777,85 dollari

Elrond (EGLD)

+2,99%

​49,32 dollari

Cosa è successo

Bitcoin ed Ethereum scambiavano in rosso domenica notte insieme ai futures su azioni statunitensi, anch'essi marginalmente in territorio negativo al momento della stesura.

Settembre è stato il mese peggiore per l'S&P 500 e il Dow Jones Industrial Average da marzo 2020. Il mese è stato negativo per le azioni in generale, e tutti i principali indici hanno chiuso in rosso. D'altra parte, le criptovalute hanno mostrato una maggiore resilienza.

Craig Erlam, analista di mercato senior di OANDA, ha dichiarato che la settimana scorsa è stata complessa per Bitcoin, che non è riuscito a compiere grandi passi in nessuna direzione.

«Forse stiamo osservando un minimo che si sta avvicinando ai minimi di inizio estate intorno ai 17.500 dollari, anche se ciò dipenderà in larga misura dalla propensione al rischio, cioè se non crollerà ancora una volta, cosa che ha il potenziale per fare», ha detto Erlam.

«Continuo a usare la parola resilienza quando parlo di bitcoin e questo non cambia».

Crypto Fear & Greed Index

Il Crypto Fear & Greed Index di Alternative.me rimane su Extreme Fear durante la nuova settimana di negoziazione. Un valore pari a 0 sull'indice rappresenta paura estrema, mentre 100 significa avidità estrema. La settimana scorsa l'indice era a 21, mentre al momento della stesura era a 24.

Michaël van de Poppe ha dichiarato su Twitter che la prossima settimana sarà «molto volatile» poiché i mercati hanno chiuso «malissimo la scorsa settimana».

Il trader di criptovalute ha dichiarato che avrebbe esaminato la correlazione tra Bitcoin e indici.

Van de Poppe ha detto che starà attento al rapporto dell'ISM che traccia gli indici dei responsabili degli acquisti insieme alle opportunità di lavoro e alle riunioni dell'Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio (OPEC).

I dati ISM sono attesi lunedì. Questo mese, gli investitori possono anche aspettarsi la pubblicazione dei verbali del FOMC della Federal Reserve e delle notizie sul terzo mandato del presidente Xi Jinping.

La nota di CryptoQuant

CryptoQuant ha scritto su Twitter riguardo agli «holder fedeli» che vendono Bitcoin. Domenica la piattaforma di analisi guidata dalla community ha condiviso una nota in un post.

«Nelle ultime fasi dei mercati ribassisti, anche gli investitori più fedeli tendono a capitolare per paura e a vendere le loro criptovalute con enormi perdite per evitarne di più grandi», ha scritto Edris, analista di CryptoQuant.

L'analista ha utilizzato una metrica chiamata Spend Output Age Bands per tracciare le cripto di età compresa tra 6 e 18 mesi che sono state vendute aggressivamente di recente. Queste sono stati acquistati tra aprile 2021 e aprile 2022 a prezzi superiori a 30.000 dollari.

«Molti holder che sono entrati nel mercato durante il mercato rialzista del 2021 e hanno superato i 30.000 dollari, hanno recentemente ceduto e sono usciti dal mercato con una perdita di circa il 50%», ha scritto Edris.

Bitcoin Exchange Inflow — Fasce di età della produzione utilizzata, per gentile concessione di CryptoQuant

«Questi tipi di capitolazioni tendono a verificarsi negli ultimi mesi di un mercato ribassista, indicando una potenziale formazione di fondo nel prossimo futuro».

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azioni, breakout, criptovalute e opzioni

Continua a leggere su Benzinga Italia