Annuncio pubblicitario
Italia Markets closed
  • FTSE MIB

    34.490,71
    +23,04 (+0,07%)
     
  • Dow Jones

    39.069,59
    +4,33 (+0,01%)
     
  • Nasdaq

    16.920,79
    +184,76 (+1,10%)
     
  • Nikkei 225

    38.646,11
    -457,11 (-1,17%)
     
  • Petrolio

    77,80
    +0,93 (+1,21%)
     
  • BTC-EUR

    63.862,68
    +142,16 (+0,22%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.489,11
    +21,01 (+1,43%)
     
  • Oro

    2.335,20
    -2,00 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,0850
    +0,0032 (+0,2929%)
     
  • S&P 500

    5.304,72
    +36,88 (+0,70%)
     
  • HANG SENG

    18.608,94
    -259,77 (-1,38%)
     
  • Euro Stoxx 50

    5.035,41
    -2,19 (-0,04%)
     
  • EUR/GBP

    0,8516
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CHF

    0,9917
    +0,0031 (+0,31%)
     
  • EUR/CAD

    1,4818
    -0,0029 (-0,19%)
     

Mediobanca, Delfin deposita lista con cinque nomi per rinnovo Cda

La sede della banca italiana Mediobanca a Milano

ROMA (Reuters) - Delfin, holding della famiglia Del Vecchio, ha presentato una lista di cinque candadati per il rinnovo del Cda Mediobanca per il triennio 2024-26, in alternativa a quella proposta dal consiglio uscente che conferma il presidente Renato Pagliaro e il Ceo Alberto Nagel.

Lo si legge in una nota Delfin.

La lista di candidati per la carica di consigliere di amministrazione non indica un presidente o un AD, ed è composta da Sandro Panizza, ex chief insurance & investment officer di Generali, Sabrina Pucci, professore ordinario di economia aziendale all'Università Roma Tre ed ex consigliere di Generali, Cristina Scocchia, AD di Illycaffè e consigliere EssilorLuxottica, Massimo Lapucci, ex segretario generale della Fondazione Crt, e Jean-Luc Biamonti, presidente di Covivio, immobiliare del gruppo Del Vecchio.

La lista dei candidati - dotati dei requisiti indipendenza - viene proposta, spiega la nota, con l'obiettivo di collaborare con tutti i membri del consiglio di Mediobanca e offrire un contributo alla realizzazione del piano industriale.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

"La lista di minoranza non ha intenti competitivi nei confronti della lista di maggioranza del management, ma avrà l'obiettivo di portare il valore di un cambiamento costruttivo all'interno del board", prosegue la nota.

Delfin propone una sua lista anche per il collegio sindacale con Mario Matteo Busso, sindaco effettivo, Barbara Tadolini, sindaco effettivo e Angelo Rocco Bonissoni, sindaco supplente.

(Stefano Bernabei, editing Gianluca Semeraro)