Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 5 hours 2 minutes
  • FTSE MIB

    33.951,43
    -407,40 (-1,19%)
     
  • Dow Jones

    38.712,21
    -35,21 (-0,09%)
     
  • Nasdaq

    17.608,44
    +264,89 (+1,53%)
     
  • Nikkei 225

    38.720,47
    -156,24 (-0,40%)
     
  • Petrolio

    77,76
    -0,74 (-0,94%)
     
  • Bitcoin EUR

    62.337,02
    -413,20 (-0,66%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.418,34
    +5,39 (+0,38%)
     
  • Oro

    2.333,60
    -21,20 (-0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,0812
    -0,0002 (-0,02%)
     
  • S&P 500

    5.421,03
    +45,71 (+0,85%)
     
  • HANG SENG

    18.112,63
    +174,79 (+0,97%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.982,79
    -51,64 (-1,03%)
     
  • EUR/GBP

    0,8454
    +0,0010 (+0,11%)
     
  • EUR/CHF

    0,9682
    +0,0016 (+0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,4849
    +0,0027 (+0,18%)
     

Mediobanca, Nagel: ho lavorato su piano, penso sia utile portarlo avanti

Il logo di Mediobanca presso la sede di Mediobanca a Milano

MILANO (Reuters) - Il Ceo di Mediobanca Alberto Nagel non commenta su una sua eventuale riconferma in vista della scadenza del mandato a ottobre ma osserva di aver lavorato a un piano triennale, presentato oggi, perché ritiene utile sia portato avanti.

"Mi piace questo lavoro, mi piace che Mediobanca cresca mantenendo il suo imprinting e si rafforzi. Lo faccio con spirito di passione per il business che seguo. La parte mia personale è secondaria", ha detto Nagel nella conferenza stampa sul piano.

Alla guida di Mediobanca dal 2008, Nagel è stato oggetto di critiche negli ultimi anni da parte di Delfin e Francesco Gaetano Caltagirone, emersi come primo e secondo azionista con il 19,8% e il 9,9% rispettivamente.

Il Cda uscente metterà a punto una propria lista per il suo rinnovo che dovrebbe essere pronta per la seconda o la terza settimana di settembre, ha aggiunto.

(Gianluca Semeraro, editing Sabina Suzzi)