Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    33.764,15
    +50,21 (+0,15%)
     
  • Dow Jones

    37.983,24
    -475,84 (-1,24%)
     
  • Nasdaq

    16.175,09
    -267,10 (-1,62%)
     
  • Nikkei 225

    39.523,55
    +80,92 (+0,21%)
     
  • Petrolio

    85,45
    +0,43 (+0,51%)
     
  • Bitcoin EUR

    63.660,94
    -1.600,25 (-2,45%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.360,20
    -12,50 (-0,53%)
     
  • EUR/USD

    1,0646
    -0,0085 (-0,79%)
     
  • S&P 500

    5.123,41
    -75,65 (-1,46%)
     
  • HANG SENG

    16.721,69
    -373,34 (-2,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.955,01
    -11,67 (-0,23%)
     
  • EUR/GBP

    0,8547
    +0,0004 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9728
    -0,0027 (-0,28%)
     
  • EUR/CAD

    1,4653
    -0,0029 (-0,19%)
     

Mercato gas sarà "difficile" per Europa fino a 2025 - AD Eni Descalzi

Il Ceo di Eni Claudio Descalzi a Beirut

HOUSTON (Reuters) - L'amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, ha detto che il mercato del gas naturale sarà "più difficile" per l'Europa da quest'inverno al 2025 a causa della mancanza di forniture dalla Russia.

"Il prossimo anno, e anche il 2024 e 2025, sarà più difficile perché l'anno scorso, fino a luglio, ci siamo affidati a circa l'80% del gas russo", ha detto alla conferenza Ceraweek di Houston.

"Ora non c'è più gas russo", ha aggiunto.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Francesca Piscioneri)