Italia markets close in 4 hours 46 minutes
  • FTSE MIB

    24.248,54
    +41,12 (+0,17%)
     
  • Dow Jones

    33.781,48
    +183,56 (+0,55%)
     
  • Nasdaq

    11.082,00
    +123,45 (+1,13%)
     
  • Nikkei 225

    27.901,01
    +326,58 (+1,18%)
     
  • Petrolio

    71,81
    +0,35 (+0,49%)
     
  • BTC-EUR

    16.322,40
    +283,05 (+1,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    406,67
    +11,98 (+3,04%)
     
  • Oro

    1.810,70
    +9,20 (+0,51%)
     
  • EUR/USD

    1,0563
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • S&P 500

    3.963,51
    +29,59 (+0,75%)
     
  • HANG SENG

    19.900,87
    +450,64 (+2,32%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.936,83
    +15,56 (+0,40%)
     
  • EUR/GBP

    0,8605
    -0,0020 (-0,24%)
     
  • EUR/CHF

    0,9847
    -0,0037 (-0,38%)
     
  • EUR/CAD

    1,4377
    +0,0032 (+0,22%)
     

«Rust», raggiunto accordo tra Alec Baldwin e la famiglia della vittima Halyna Hutchins

Le riprese del controverso film di Alec Baldwin «Rust» ripartiranno a gennaio.

Esattamente un anno fa, la produzione del western fu sospesa a tempo indeterminato dopo la morte sul set della direttrice della fotografia Halyna Hutchins, uccisa da un proiettile partito dalla pistola di scena di Baldwin.

La famiglia della donna aveva denunciato la produzione per omicidio colposo, ma oggi è stato annunciato che tutte le parti hanno raggiunto un accordo extragiudiziale, che prevede l’inserimento del marito di Halyna, Matthew, nel progetto come produttore esecutivo.

«Abbiamo raggiunto un accordo, soggetto all'approvazione del tribunale, per il caso di omicidio colposo contro i produttori di Rust, inclusi Alec Baldwin e Rust Movie Productions, LLC. Come parte di tale accordo, il nostro caso sarà archiviato», ha affermato Matthew, riferisce Deadline.

«Le riprese di Rust, di cui ora sarò produttore esecutivo, riprenderanno con tutti i principali attori originali nel gennaio 2023. Non ho alcun interesse a impegnarmi in recriminazioni o attribuzioni di colpe (ai produttori o al signor Baldwin). Tutti di noi crediamo che la morte di Halyna sia stato un terribile incidente. Sono grato che i produttori e la comunità dell'intrattenimento si siano uniti per rendere omaggio all'ultimo lavoro di Halyna».

Soddisfazione da parte del legale di Baldwin, dettosi «grato che tutti abbiano contribuito alla risoluzione di questa situazione tragica e dolorosa».

Il regista Joel Souza, che era rimasto ferito in seguito alla sparatoria, ha aggiunto che sarebbe tornato sul set di «Rust» solo nel caso in cui fosse stata coinvolta anche la famiglia di Halyna. Souza si è infine detto determinato a terminare un lavoro iniziato da lui e Halyna.

«È un privilegio poter proseguire nel suo nome», ha commentato.

L’incidente è stato a lungo oggetto di indagine da parte dell’Ufficio dello Sceriffo di Santa Fe, che non ha ancora formalizzato alcuna accusa.

Il cast di «Rust» include anche Jensen Ackles e Travis Fimmel.