Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 2 hours 27 minutes
  • FTSE MIB

    34.154,82
    -504,73 (-1,46%)
     
  • Dow Jones

    38.852,86
    -216,74 (-0,55%)
     
  • Nasdaq

    17.019,88
    +99,08 (+0,59%)
     
  • Nikkei 225

    38.556,87
    -298,50 (-0,77%)
     
  • Petrolio

    80,22
    +0,39 (+0,49%)
     
  • Bitcoin EUR

    62.546,64
    -307,98 (-0,49%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.459,57
    -25,13 (-1,69%)
     
  • Oro

    2.335,80
    -20,70 (-0,88%)
     
  • EUR/USD

    1,0847
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • S&P 500

    5.306,04
    +1,32 (+0,02%)
     
  • HANG SENG

    18.477,01
    -344,15 (-1,83%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.965,10
    -65,25 (-1,30%)
     
  • EUR/GBP

    0,8510
    +0,0009 (+0,11%)
     
  • EUR/CHF

    0,9887
    -0,0028 (-0,29%)
     
  • EUR/CAD

    1,4833
    +0,0033 (+0,22%)
     

Ryanair, utile quasi record in esercizio 2022-23, domanda estiva forte

Un Boeing 737 di Ryanair mentre sta per atterrare nell'aeroporto di Parigi-Beauvais a Tille

DUBLINO (Reuters) - Ryanair ha registrato un utile quasi record di 1,43 miliardi di euro nell'esercizio a fine marzo e ha detto di essere cautamente ottimista sulla possibilità che gli utili aumentino moderatamente nei prossimi 12 mesi, con una domanda estiva particolarmente robusta.

La compagnia aerea irlandese, la prima in Europa per numero di passeggeri, prevede che la capacità estiva europea a corto raggio rimarrà al di sotto dei livelli pre-Covid, con le tariffe di alta stagione che tenderanno ad aumentare rispetto all'anno scorso, e che una continua riduzione della capacità andrà a vantaggio di Ryanair.

"L'ampio backlog di consegne di aeromobili Oem (Original Equipment Manufacturer) probabilmente limiterà la crescita della capacità in Europa per almeno altri quattro anni, il che conferisce un notevole premio di crescita alle restanti 110 consegne di (Boeing) B737 Gamechangers di Ryanair nelle prossime tre estati", ha detto il Ceo Michael O'Leary.

"Il nostro crescente vantaggio in termini di costi unitari rispetto a tutti i concorrenti, la copertura del carburante, il solido bilancio e il nostro portafoglio ordini di aeromobili a bassissimo costo, oltre alla nostra comprovata resilienza operativa, creano enormi opportunità di crescita per Ryanair nei prossimi anni".

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Il vettore low cost ha registrato un record di 168,6 milioni di passeggeri nell'anno fino al 31 marzo, battendo il precedente record annuale di 149 milioni raggiunto prima della pandemia. L'azienda ha ribadito che spera di aumentare il traffico a 185 milioni nell'anno fiscale in corso.

Tuttavia, Ryanair ha avvertito che i recenti ritardi nelle consegne dei Boeing potrebbero far slittare una parte di questa crescita al secondo semestre, che ha un rendimento inferiore, riducendo leggermente l'obiettivo. L'azienda prevede che a giugno e luglio mancheranno fino a 10 nuovi jet.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Sabina Suzzi)