Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 4 hours 8 minutes
  • FTSE MIB

    33.735,16
    -146,34 (-0,43%)
     
  • Dow Jones

    37.775,38
    +22,07 (+0,06%)
     
  • Nasdaq

    15.601,50
    -81,87 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    37.068,35
    -1.011,35 (-2,66%)
     
  • Petrolio

    81,97
    -0,76 (-0,92%)
     
  • Bitcoin EUR

    60.905,39
    +2.011,05 (+3,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.334,09
    +21,46 (+1,66%)
     
  • Oro

    2.390,60
    -7,40 (-0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0648
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    5.011,12
    -11,09 (-0,22%)
     
  • HANG SENG

    16.224,14
    -161,73 (-0,99%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.909,39
    -27,18 (-0,55%)
     
  • EUR/GBP

    0,8562
    +0,0006 (+0,07%)
     
  • EUR/CHF

    0,9676
    -0,0034 (-0,35%)
     
  • EUR/CAD

    1,4659
    +0,0009 (+0,06%)
     

Santander vede oltre 6 mld in dividendi e buyback su solido avvio 2024

Il logo di Santander Bank

MADRID (Reuters) - La banca spagnola Santander ha detto che prevede di pagare oltre 6 miliardi di euro in dividendi e buyback di azioni a fronte dei risultati del 2024 e che è sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi di quest'anno.

Ana Botin, presidente esecutivo della banca, comunicherà agli azionisti durante l'assemblea annuale di oggi che il gruppo di istituti di credito prevede di raggiungere il 16% di rendimento del patrimonio netto tangibile (Rote), un indicatore di redditività, nel primo trimestre, includendo l'impatto dell'imposta bancaria in Spagna.

"Il 2024 è iniziato con un'eccellente dinamica commerciale e di business. Il numero di clienti continua a crescere e di conseguenza aumenteremo il nostro utile di circa il 9% su base annua nel primo trimestre", ha detto Botin in un comunicato.

La presidente ha aggiunto di essere "molto fiduciosa" che nel 2024 la banca possa ottenere una "performance notevolmente migliore" rispetto al 2023.

Gli azionisti dovrebbero approvare una remunerazione totale di 5,5 miliardi di euro a fronte dei risultati record del 2023.

(Tradotto da Laura Contemori, editing Stefano Bernabei)