Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • Dow Jones

    37.804,22
    +50,91 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    15.675,25
    -8,12 (-0,05%)
     
  • Nikkei 225

    38.079,70
    +117,90 (+0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0656
    -0,0018 (-0,17%)
     
  • Bitcoin EUR

    59.685,36
    +3.050,66 (+5,39%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • HANG SENG

    16.385,87
    +134,03 (+0,82%)
     
  • S&P 500

    5.024,23
    +2,02 (+0,04%)
     

Scholz: nuove sanzioni a Russia in occasione anniversario guerra in Ucraina

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz parla al Bundestag, un giorno prima di partecipare a un vertice dell'Ue

BERLINO (Reuters) - L'Europa inasprirà nuovamente le sanzioni contro la Russia in prossimità dell'anniversario dell'inizio dell'invasione dell'Ucraina come segnale per il presidente russo Vladimir Putin.

Lo ha detto il cancelliere tedesco Olaf Scholz in vista di un vertice straordinario Ue.

"Putin non raggiungerà i suoi obiettivi, né sul campo di battaglia né attraverso una pace dettata", ha detto Scholz al Bundestag, aggiungendo che l'Ue sosterrà l'Ucraina finché sarà necessario nella guerra iniziata il 24 febbraio dello scorso anno.

I Paesi Ue stanno lavorando a un decimo pacchetto di sanzioni che dovrebbe essere pronto in prossimità dell'anniversario dell'invasione dell'Ucraina da parte di Mosca, hanno riferito il mese scorso a Reuters delle fonti diplomatiche.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Scholz ha anche criticato la competizione pubblica tra alcuni Paesi su chi può fornire armi migliori e più numerose all'Ucraina, affermando che ciò indebolisce l'unità degli alleati.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Stefano Bernabei)