Annuncio pubblicitario
Italia Markets close in 2 hrs 25 mins
  • FTSE MIB

    34.396,41
    +245,87 (+0,72%)
     
  • Dow Jones

    38.441,54
    -411,32 (-1,06%)
     
  • Nasdaq

    16.920,58
    -99,30 (-0,58%)
     
  • Nikkei 225

    38.054,13
    -502,74 (-1,30%)
     
  • Petrolio

    78,84
    -0,39 (-0,49%)
     
  • BTC-EUR

    62.915,51
    +275,05 (+0,44%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.461,54
    +5,67 (+0,39%)
     
  • Oro

    2.364,60
    +0,50 (+0,02%)
     
  • EUR/USD

    1,0834
    +0,0027 (+0,2492%)
     
  • S&P 500

    5.266,95
    -39,09 (-0,74%)
     
  • HANG SENG

    18.230,19
    -246,82 (-1,34%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.972,46
    +9,26 (+0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8511
    +0,0008 (+0,09%)
     
  • EUR/CHF

    0,9803
    -0,0060 (-0,61%)
     
  • EUR/CAD

    1,4832
    +0,0018 (+0,12%)
     

Stellantis, assemblea soci approva pacchetto remunerazione di Tavares

L'AD di Stellantis Carlos Tavares tiene una conferenza stampa in vista della visita allo stabilimento della casa automobilistica Sevel, ad Atessa

MILANO (Reuters) - Gli azionisti di Stellantis hanno approvato i compensi corrisposti al top management della casa automobilistica, compreso un pacchetto del valore massimo di 36,5 milioni di euro per l'AD Carlos Tavares.In una votazione che non ha valore vincolante, il 70% circa degli azionisti di Stellantis presenti all'assemblea di bilancio ha votato a favore della relazione sulla remunerazione dei dirigenti per il 2023.

La retribuzione totale di Tavares è aumentata del 56% rispetto all'anno precedente, in un momento in cui Stellantis -tra le aziende più redditizie del settore - cerca di tagliare i costi e punta a ridurre la forza lavoro nell'ambito della transizione verso l'elettrico. Il pacchetto retributivo di Tavares comprende 13 milioni di euro di incentivi a lungo termine legati a specifici obiettivi di performance, che potrebbero quindi non essere raggiunti e pagati per intero.Le società di consulenza Institutional Shareholder Services (ISS) e Glass Lewis avevano entrambe raccomandato agli azionisti di Stellantis di votare contro il compenso di Tavares.

La casa automobilistica ha recentemente stretto un accordo con i sindacati per circa 3.000 uscite volontarie in Italia, il 7,5% circa della sua forza lavoro nel Paese. Ha inoltre annunciato l'uscita di 600 lavoratori a tempo determinato in Francia e di 400 dipendenti negli Usa nelle aree ingegneria, tecnologia e software.Stellantis, che conta tra i suoi marchi Fiat, Peugeot e Jeep, ha riconosciuto ai suoi dipendenti nel mondo un totale di 1,9 miliardi di euro per i risultati del gruppo nel 2023.

I soci di Stellantis avevano approvato la remunerazione di Tavares lo scorso anno, ma l'avevano respinta nel 2022, inducendo la società a modificare la propria politica retributiva.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

La bocciatura nel 2022 era arrivata in prossimità delle elezioni presidenziali francesi, quando sia il presidente Emmanuel Macron che la sua sfidante di estrema destra Marine Le Pen avevano criticato fortemente e apertamente il compenso di Tavares.

Lo Stato francese detiene una partecipazione del 6% nella casa automobilistica e ha una rappresentanza all'interno del Cda.

(Giulio Piovaccari, in redazione Claudia Cristoferi, editing Francesca Piscioneri)