Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • Dow Jones

    38.948,01
    -121,22 (-0,31%)
     
  • Nasdaq

    16.041,56
    +65,31 (+0,41%)
     
  • Nikkei 225

    39.239,52
    +5,81 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,0847
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • Bitcoin EUR

    53.040,89
    +2.837,04 (+5,65%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • HANG SENG

    16.790,80
    +156,06 (+0,94%)
     
  • S&P 500

    5.074,92
    +5,39 (+0,11%)
     

Thomson Reuters, salgono ricavi in trim4

Il logo di Thomson Reuters sull'edificio dell'azienda a Times Square, New York

NEW YORK (Reuters) - Thomson Reuters ha comunicato un utile superiore alle attese ma le cessioni di asset hanno influito sulla crescita dei ricavi totali, mettendo in ombra l'aumento delle vendite nelle tre divisioni più importanti che si occupano di attività legali, fiscali e contabili.

In base ai dati Lseg, il gruppo ha registrato un aumento dei ricavi nel quarto trimestre del 3% a 1,8 miliardi di dollari, ampiamente in linea con le stime degli analisti. La società ha registrato un utile per azione adjusted di 98 centesimi nel quarto trimestre. Wall Street si aspettava un utile per azione di 90 centesimi, in base ai dati Lseg.

"L'anno scorso è stato all'insegna dell'innovazione e dei risultati in tutto il nostro business", ha detto Steve Hasker, presidente e Ceo di Thomson Reuters. "Abbiamo compiuto progressi significativi nella realizzazione di soluzioni basate sull'intelligenza artificiale (Ia) generativa, tra cui il lancio della ricerca assistita da Ia su Westlaw Precision, in aggiunta all'ampliamento delle funzionalità e al miglioramento del design in tutto il nostro portafoglio di prodotti".

Thomson Reuters prevede di terminare il proprio programma di buyback da 1 miliardo di dollari entro la fine del secondo trimestre e di aumentare del 10% il dividendo annualizzato.

In base ai dati di Lseg, il gruppo dell'informazione prevede per il 2024 un aumento dei ricavi di circa il 6%, leggermente superiore alle stime del 5,7%.

L'utile operativo è sceso dell'11% a 558 milioni di dollari, inclusi gli utili derivanti dalle cessioni effettuate lo scorso anno, anche se è aumentato del 12% al netto di guadagni una tantum derivanti dall'aumento dei ricavi e dalla riduzione dei costi.

I ricavi di tre delle cinque divisioni di Thomson Reuters sono aumentati nel trimestre, con un calo nel segmento legale, influenzato dalla vendita della società di software di gestione aziendale Elite.

I ricavi di Reuters News sono aumentati dell'11% e l'Ebitda adjusted è salito del 56% grazie ai ricavi di licenze di contenuti generativi legati all'intelligenza artificiale, si legge in un comunicato.

La società, che possiede il database legale Westlaw, l'agenzia di stampa Reuters e il servizio fiscale e contabile Checkpoint, ha stanziato 10 miliardi di dollari per le acquisizioni e circa 100 milioni di dollari all'anno per investire ulteriormente nell'Ia.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Francesca Piscioneri)