Annuncio pubblicitario

Ue darà a Stati membri autorità di bloccare import gas russo - FT

Modello di gasdotto, bandiere dell'Ue e della Russia

(Reuters) - L'Unione europea è pronta a dare agli stati membri il potere di bloccare le importazioni di gas dalla Russia e dalla Bielorussia, secondo quanto riportato dal Financial Times.

Ogni Stato membro potrà bloccare le compagnie russe e bielorusse dall'ottenere spazio nei loro gasdotti e terminali di gas naturale liquefatto, ha riferito l'Ft, citando una bozza di testo legale proposta da Bruxelles.

Gli stati membri dell'Ue potrebbero avere l'autorità di "limitare parzialmente o, se giustificato, completamente" l'accesso alle infrastrutture agli operatori del gas di Russia e Bielorussia, al fine di proteggere i loro interessi vitali di sicurezza.

I negoziatori dei paesi membri e il Parlamento europeo dovrebbero approvare il testo preliminare nella giornata di oggi, ha aggiunto il giornale.

La Commissione europea ha rifiutato di commentare il rapporto.

L'Ue ha già attuato un'iniziativa di collaborazione per l'approvvigionamento di gas al fine di ricostituire le riserve di gas prima dell'inverno ed evitare che si ripetano i prezzi energetici record dello scorso anno e i timori per i deficit in Europa derivanti dalla riduzione delle forniture di gas da parte della Russia.

I paesi membri dell'Ue sono inoltre attualmente impegnati in discussioni su una proposta presentata dalla Commissione in merito al 12° pacchetto di sanzioni economiche imposte alla Russia in risposta alla sua invasione dell'Ucraina nel febbraio 2022.

(Tradotto da Alberto Chiumento, editing Stefano Bernabei)