Annuncio pubblicitario
Italia Markets close in 3 hrs 49 mins
  • FTSE MIB

    32.641,84
    -59,08 (-0,18%)
     
  • Dow Jones

    39.131,53
    +62,43 (+0,16%)
     
  • Nasdaq

    15.996,82
    -44,78 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    39.233,71
    +135,01 (+0,35%)
     
  • Petrolio

    76,08
    -0,41 (-0,54%)
     
  • BTC-EUR

    47.120,61
    -409,79 (-0,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.042,20
    -7,20 (-0,35%)
     
  • EUR/USD

    1,0858
    +0,0035 (+0,3257%)
     
  • S&P 500

    5.088,80
    +1,77 (+0,03%)
     
  • HANG SENG

    16.634,74
    -91,12 (-0,54%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.865,13
    -7,44 (-0,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8553
    +0,0015 (+0,17%)
     
  • EUR/CHF

    0,9549
    +0,0019 (+0,20%)
     
  • EUR/CAD

    1,4669
    +0,0059 (+0,40%)
     

Usa, fiducia consumatori in buon rialzo a gennaio

Persone fanno acquisti a New York

WASHINGTON (Reuters) - Il sentiment dei consumatori statunitensi è migliorato a gennaio, raggiungendo il livello più alto dall'estate del 2021, grazie all'ottimismo sulle prospettive dell'inflazione e dei redditi delle famiglie.

La lettura preliminare dell'indice generale della fiducia dei consumatori dell'Università del Michigan si è attestata a 78,8 questo mese, il massimo da luglio 2021, rispetto al 69,7 di dicembre. Gli economisti intervistati da Reuters avevano previsto una lettura preliminare di 70,0.

"Le opinioni dei consumatori sono state sostenute dalla fiducia che l'inflazione abbia voltato pagina e dal rafforzamento delle aspettative sui redditi", ha detto il direttore di Surveys of Consumers Joanne Hsu in un comunicato.

La lettura sulle aspettative di inflazione a un anno è scesa questo mese al 2,9% dal 3,1% di dicembre. Le prospettive di inflazione a cinque anni sono scese al 2,8% dal 2,9% del mese precedente.

(Tradotto da Camilla Borri, editing Andrea Mandalà)