Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    33.922,16
    +40,66 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    37.986,40
    +211,02 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.282,01
    -319,49 (-2,05%)
     
  • Nikkei 225

    37.068,35
    -1.011,35 (-2,66%)
     
  • Petrolio

    83,24
    +0,51 (+0,62%)
     
  • Bitcoin EUR

    60.968,96
    +677,80 (+1,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.345,33
    +32,71 (+2,49%)
     
  • Oro

    2.406,70
    +8,70 (+0,36%)
     
  • EUR/USD

    1,0661
    +0,0015 (+0,14%)
     
  • S&P 500

    4.967,23
    -43,89 (-0,88%)
     
  • HANG SENG

    16.224,14
    -161,73 (-0,99%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.918,09
    -18,48 (-0,37%)
     
  • EUR/GBP

    0,8612
    +0,0056 (+0,65%)
     
  • EUR/CHF

    0,9693
    -0,0017 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4645
    -0,0005 (-0,04%)
     

Viatris e Idorsia siglano un accordo per combattere le malattie cardiache

Viatris e Idorsia siglano un accordo per combattere le malattie cardiache
Viatris e Idorsia siglano un accordo per combattere le malattie cardiache


Mercoledì scorso Viatris Inc. (NASDAQ:VTRS) ha dichiarato di aver siglato un accordo con Idorsia per un'importante collaborazione globale di ricerca e sviluppo.

La partnership riguarda il selatogrel, un innovativo trattamento autosomministrabile per individui con un passato di infarto miocardico acuto (IMA), noto anche come attacco cardiaco.

In base all'accordo, Viatris riceverà i diritti esclusivi di sviluppo e commercializzazione a livello globale di due prodotti di Fase 3 e di altri prodotti innovativi in futuro.

L'accordo sfrutta il portafoglio cardiovascolare mondiale di Viatris e la sua capacità di distribuzione di terapie autosomministrate per condizioni acute critiche.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

La partnership comprende anche cenerimod, un prodotto immunologico che ha il potenziale per diventare un trattamento orale pionieristico per il lupus eritematoso sistemico (LES), la variante predominante del lupus.

Idorsia riceverà un pagamento anticipato di 350 milioni di dollari, potenziali pagamenti di milestone per lo sviluppo e la regolamentazione, ulteriori pagamenti di milestone per le vendite e royalties graduali sulle vendite nette annuali.

Gli accordi prevedono inoltre che Viatris abbia un diritto di prelazione e di negoziazione per alcuni altri prodotti della pipeline di Idorsia.

"Oltre a continuare a sviluppare le tre aree terapeutiche principali che abbiamo identificato - oftalmologia, dermatologia e gastrointestinale - saremo anche opportunisti nel cercare attività che riteniamo si adattino bene alla nostra azienda e che abbiano il potenziale per contribuire in modo significativo alla nostra crescita futura dei ricavi", ha dichiarato Scott A. Smith, CEO di Viatris.

"Questa collaborazione globale ci permette di condividere i costi dei programmi di Fase 3 in corso e di conservare il valore a lungo termine per gli azionisti, condividendo i premi del successo attraverso le milestone e le royalties", ha dichiarato Jean-Paul Clozel, CEO di Idorsia.

Viatris e Idorsia contribuiranno entrambe ai costi di sviluppo di entrambi i programmi. La transazione dovrebbe chiudersi a fine marzo.

Prezzo delle azioni Viatris 

Le azioni VTRS hanno chiuso martedì in ribasso dell'1,49% a 13,23 dollari.

Foto: Darko Stojanovic da Pixabay

Continua a leggere su Benzinga Italia