Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • Dow Jones

    37.763,20
    -220,04 (-0,58%)
     
  • Nasdaq

    15.914,12
    -260,97 (-1,61%)
     
  • Nikkei 225

    39.232,80
    -290,75 (-0,74%)
     
  • EUR/USD

    1,0634
    -0,0012 (-0,12%)
     
  • Bitcoin EUR

    59.760,92
    -675,41 (-1,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • HANG SENG

    16.600,46
    -121,23 (-0,72%)
     
  • S&P 500

    5.069,18
    -54,23 (-1,06%)
     

Zona euro, calano attese consumatori per inflazione a breve - sondaggio Bce

Sede della Banca centrale europea (Bce) a Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) - I consumatori della zona euro hanno ridotto le aspettative di inflazione a breve nel mese di febbraio, ma le proiezioni a più lungo termine sono rimaste invariate.

È quanto emerge da un nuovo sondaggio condotto dalla Banca centrale europea.

Secondo l'indagine mensile, i consumatori vedono ora l'inflazione complessiva al 3,1% nell'anno a venire, inferiore rispetto alle aspettative del 3,3% di un mese prima.

"Sono ora al livello più basso dall'inizio della guerra ingiustificata della Russia contro l'Ucraina a febbraio 2022", si legge in un comunicato Bce.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Per i prossimi tre anni, l'inflazione è stimata al 2,5%, in base al risultato mediano dell'indagine della Bce.

L'inflazione effettiva è scesa al 2,6% a febbraio dal 2,8% di gennaio, ha detto Eurostat, e la Bce prevede che il tasso continui a scendere quest'anno prima di raggiungere l'obiettivo del 2% nel 2025.

Questo calo della crescita dei prezzi è il motivo per cui i banchieri centrali discutono apertamente di tagli dei tassi d'interesse e la prima riduzione del tasso di deposito record del 4% è ora prevista per giugno, mentre almeno altre due mosse sono previste per quest'anno.

Anche le aspettative di crescita economica per i prossimi 12 mesi sono rimaste invariate, con i consumatori che vedono una leggera contrazione, mentre il tasso di disoccupazione nello stesso periodo è visto stabile, ha aggiunto la Bce.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Francesca Piscioneri)