Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 5 hours 41 minutes
  • FTSE MIB

    33.598,81
    -323,35 (-0,95%)
     
  • Dow Jones

    37.986,40
    +211,00 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.282,01
    -319,49 (-2,05%)
     
  • Nikkei 225

    37.438,61
    +370,26 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    82,88
    -0,26 (-0,31%)
     
  • Bitcoin EUR

    61.905,36
    +980,78 (+1,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.423,51
    +17,51 (+1,25%)
     
  • Oro

    2.375,10
    -38,70 (-1,60%)
     
  • EUR/USD

    1,0654
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • S&P 500

    4.967,23
    -43,89 (-0,88%)
     
  • HANG SENG

    16.511,69
    +287,55 (+1,77%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.934,85
    +16,76 (+0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8626
    +0,0015 (+0,17%)
     
  • EUR/CHF

    0,9709
    +0,0016 (+0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,4616
    -0,0027 (-0,19%)
     

Zona euro, tassi in netto rialzo dopo dati inflazione Francia, Spagna

Diverse monete da un euro

(Reuters) - I rendimenti della zona euro sono in netto rialzo in avvio di seduta dopo i dati preliminari di febbraio dell'inflazione di Francia e Spagna.

Poco dopo le 9, su piattaforma Refinitiv, il tasso del decennale italiano vale 4,55%, nuovo massimo da inizio gennaio, da 4,32% della scorsa chiusura e quello del 2 anni è schizzato a 3,73%, livello più alto dall'agosto 2012, da 3,63% del finale di seduta.

Il movimento riguarda tutto il comparto obbligazionario europeo, con il tasso del decennale francese salito al massimo dall'aprile 2012 a 3,146% e quello spagnolo al massimo dal febbraio 2014 a 3,704%.

Sia in Francia che in Spagna i dati preliminari hanno mostrato un rialzo dell'inflazione rispetto al mese precedente, rinfocolando ulteriormente le attese per una stretta da parte della Bce per tenere a bada la dinamica dei prezzi.

Stamane il capo economista Bce Philip Lane ha detto che Francoforte ha iniziato a vincere la battaglia contro il rialzo dei prezzi.

(Sara Rossi, editing Stefano Bernabei)