Italia markets closed

Amazon.com, Inc. (AMZN)

NasdaqGS - NasdaqGS Prezzo in tempo reale. Valuta in USD.
Aggiungi a watchlist
186,41-6,61 (-3,42%)
In data: 12:38PM EDT. Mercato aperto.
Schermo intero
I prezzi di scambio non provengono da tutti i mercati
Chiusura precedente193,02
Aperto191,42
Denaro186,32 x 100
Domanda186,51 x 100
Min-Max giorno185,99 - 191,58
Intervallo di 52 settimane118,35 - 201,20
Volume23.697.670
Media Volume41.830.775
Capitalizzazione1,94T
Beta (mensile su 5 anni)1,15
Rapporto PE (ttm)52,22
EPS (ttm)N/D
Prossima data utiliN/D
Rendimento e dividendo (futuro)N/D (N/D)
Data ex dividendoN/D
Stima target 1AN/D
  • Reuters

    Borsa Usa, Dow in netto rialzo, speranze per taglio tassi restano forti

    (Reuters) - A Wall Street il Dow Jones è in testa ai rialzi, grazie agli ottimi risultati di UnitedHealth e ai dati inaspettatamente solidi sulle vendite al dettaglio che segnalano un'economia statunitense ancora resiliente, ma che non smorzano le scommesse su un taglio dei tassi. Intorno alle 16,45, UnitedHealth Group registra un balzo del 5,3% dopo aver comunicato utili superiori a quelli del secondo trimestre, portando l'indice blue-chip Dow e l'indice S&P; 500 Health Care ai massimi storici.

  • Reuters

    Borsa Usa, Nasdaq guadagna su spinta megacap, mercati valutano dati occupazione

    (Reuters) - Dow Jones e S&P; 500 faticano a trovare una direzione con gli investitori che valutano i dati contrastanti sugli occupati per cercare indicazioni sul ritmo di allentamento della politica monetaria della Federal Reserve, mentre i guadagni delle megacap sostengono il Nasdaq. Dopo i dati, i rendimenti dei Treasury sono in calo, facendo salire i titoli delle megacap più sensibili ai tassi come Apple, Amazon e Meta che guadagnano tra l'1,2% e il 2,8%.

  • Reuters

    Borsa Usa, futures in calo, megacap perdono terreno in vista dati occupazione

    (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street sono in ribasso, con i titoli delle megacap che arretrano dopo un'ottima seduta, mentre si fa spazio una leggera cautela in vista dei dati sui nuovi posti di lavoro disponibili e di una serie di altri importanti numeri sul mercato del lavoro Usa previsti nel corso della settimana che daranno spunti sulla politica monetaria. Microsoft, Apple e Amazon sono in calo nel pre-market dopo aver registrato un balzo del 2%-3% nella seduta di ieri.