Italia markets closed

Banca Generali S.p.A. (BGN.MI)

Milan - Milan Prezzo differito. Valuta in EUR.
Aggiungi a watchlist
32,68+0,12 (+0,37%)
Alla chiusura: 05:35PM CEST
Schermo intero
Chiusura precedente32,56
Aperto32,56
Denaro32,60 x 0
Lettera33,08 x 0
Min-Max giorno32,51 - 33,11
Intervallo di 52 settimane25,74 - 43,54
Volume332.240
Media Volume396.596
Capitalizzazione3,746B
Beta (5 anni mensile)1,60
Rapporto PE (ttm)14,67
EPS (ttm)N/D
Prossima data utiliN/D
Rendimento e dividendo (forward)1,95 (5,99%)
Data ex dividendo20 feb 2023
Stima target 1AN/D
  • Finanza.com

    Banca Generali: confermati i risultati preliminari con utile netto oltre 323 mln, proposto dividendo complessivo di €1,95

    Banca Generali ha pubblicato oggi il progetto di bilancio consolidato che conferma i dati preliminari presentati al cda del 10 febbraio scorso e dunque per l’esercizio 2021 conferma l’utile netto consolidato di 323,1 milioni di euro, in crescita del 17,5% rispetto allo scorso anno. Tale valore rappresenta un nuovo massimo storico per la banca e riflette il successo nel raggiungimento degli obiettivi del piano 2019-21. Alla base di questo risultato si pone la significativa crescita delle masse (8

  • Finanza.com

    Banca Generali: raccolta netta totale a 496 mln a febbraio

    La raccolta netta totale di Banca Generali a febbraio è stata pari a 496 milioni di euro, sfiorando il miliardo di nuovi flussi da inizio anno. Le soluzioni gestite (fondi, contenitori assicurativi e finanziari) sono state pari a 284 milioni (465 milioni da inizio anno), confermando una buona dinamica nonostante la straordinaria volatilità dei mercati finanziari. Tra le soluzioni gestite, sottolineano da Banca Generali, si è registrato un risultato particolarmente positivo da parte dei contenito

  • Finanza.com

    Piazza Affari Ko con attacco Ucraina: vendite su UniCredit e Pirelli, controcorrente Leonardo

    I mercati, Piazza Affari compresa, vanno in 'risk off' dopo l'attacco all'Ucraina sferrato dalla Russia di Vladimir Putin. A Milano, la giornata è stata scandita dalle vendite, con il Ftse Mib che ha mandato in archivio la seduta con un tonfo del 4,15% a 24.877,51 punti. Ha sofferto soprattutto il comparto bancario, con UniCredit che ha indossato la maglia di peggior titolo del listino, chiudendo con un ribasso dello 13,5%. La banca guidata da Orcel ha precisato in merito all'esposizione verso l