Italia markets close in 1 hour 37 minutes

Banca Mediolanum S.p.A. (BMED.MI)

Milan - Milan Prezzo differito. Valuta in EUR.
Aggiungi a watchlist
8,70+0,02 (+0,25%)
Al 03:38PM CET. Mercato aperto.
Schermo intero
Chiusura precedente8,68
Aperto8,69
Denaro8,68 x 0
Lettera8,69 x 0
Min-Max giorno8,65 - 8,72
Intervallo di 52 settimane5,85 - 8,93
Volume620.038
Media Volume1.173.430
Capitalizzazione6,42B
Beta (5 anni mensile)1,43
Rapporto PE (ttm)9,06
EPS (ttm)N/D
Prossima data utiliN/D
Rendimento e dividendo (forward)0,48 (5,58%)
Data ex dividendo21 nov 2022
Stima target 1AN/D
  • Reuters

    Borsa Milano crolla dopo stretta tassi Bce, giù risparmio gestito, utility, vola Juve

    MILANO (Reuters) - Il doppio incremento dei tassi di interesse - ieri la Fed oggi la Bce - affonda i mercati azionari con le vendite che prendono il sopravvento, colpendo in particolare i comparti più sensibili all'aumento dei tassi, come utility e risparmio gestito. "I mercati sono molto sensibili alle dichiarazioni della presidente della Bce, Christine Lagarde", osserva un trader.

  • Reuters

    Borsa Milano torna su parità dopo calo innescato da dati Usa, Opa spinge DeA Capital

    MILANO (Reuters) - Piazza Affari si avvicina alla chiusura in frazionale calo, nettamente sopra i minimi toccati nel primo pomeriggio dopo i dati sugli occupati Usa che hanno impresso un tono negativo a tutti i mercati a partire da Wall Street. Le imprese degli Stati Uniti hanno assunto più lavoratori del previsto a novembre e hanno aumentato i salari nonostante i crescenti timori di recessione, raffreddando le aspettative degli investitori per un ammorbidimento della politica monetaria della Fe

  • Reuters

    Borsa Milano in calo zavorrata da titoli energia, pesa stacco cedole

    MILANO (Reuters) - Piazza Affari estende il ribasso nel pomeriggio, condizionata dall'andamento negativo di Wall Street che risente, come l'Europa, delle preoccupazioni per l' incremento di casi Covid in Cina e le possibili conseguenze sull'economia globale. I timori di un calo della domanda di carburante in Cina spingono al ribasso i prezzi del greggio, scesi ai minimi di due mesi, alimentando a loro volta le vendite sui titoli dell'energia, in Europa come negli Stati Uniti.