Italia markets closed

Bitcoin EUR (BTC-EUR)

CCC - CoinMarketCap. Valuta in EUR.
Aggiungi a portafoglio
29.242,41+48,01 (+0,16%)
Al 8:30PM BST. Mercato aperto.
Accedi per pubblicare un messaggio.
  • F
    Federico
    bitcoin a 20.000 entro il 2019
  • M
    Mario
    shiba magic buy buy buy in to the moon
  • M
    Mario
    shiba 1$ tomorrow
  • N
    Nicola Emanuele
    salve a tutti, vorrei acquistare un pezzettino di bitcoin da tenere a lungo termine con quello che sar� lo stipendio del mio lavoro estivo, stiamo parlando di 200-300#$%$. Qual � il metodo migliore e con meno commissioni? grazie!
  • M
    Mario
    magic shiba One dollar tomorrow
  • A
    Alexis
    Buongiorno a tutti, se qualcuno fosse interessato, qui diamo segnali gratuiti per il trading online, 0039 3339444590 Alex
  • A
    Alex
    Grayscale Digital Large Cap Fund Announces Management Fee Reduction
    https://focusinvesting.biz/grayscale-digital-large-cap-fund-announces-management-fee-reduction
  • D
    Dario
    BITCOIN A 50.000 $ a breve
  • f
    francesco
    Chi vuole fare una previsione sul prezzo del bitcoin nel primo trimestre 2018??
  • F
    Francesco
    1 satoshi = 1 usd sooner than you think!
  • E
    Edoardo
    La moneta fiat non varra’ piu’ nulla entro 10 anni sostituita da quelle digitali fiat.... Bitcoin sara’ semplicemente il nuovo oro digitale ... raro... costoso da estrarre....scambiabile....il resto sono pagliacciate informative del sistema monetario che gia’ creato migliaia di miliardi di dollari di debito....che vengono occultati dalle informazioni generali dei sistemi nazionali ....
    Bitcoin si transa cash.... e puo’ essere riferito a qualunque assett....il non avere assett in backing e’ il vero assett di Bitcoin!! ...e lo sara’ anche con valute fiat digitali future.....Bitcoin riporta l’economia monetaria alla sua dimensione non inflazionistica
    Vendete pure ....poi tra 10 anni sarete ancora piu’ poveri avendo in mano valute fiat digitali iper inflazionate....
    Buon lavoro e buoni investimenti !
  • P
    Peter Pal
    Come si fa a shortare i bitcoin? Vorrei diventare ricco vendendolo a 10mila euro e ricoprendomi quando costerà 1 euro.
  • K
    Khalid
    Ciao a tutti,
    Come dove si può acquistare la moneta crypto?
  • C
    Calma e Gesso
    A chi resterà in mano l'ultimo...cerino...? E pensare che c'erano "esperti" che davano dell'invidioso a chi si permetteva di avvertire di stare attenti e che si trattava di un suicidio...
  • P
    Peter Pal
    Fase laterale per raccogliere un altro po' di polli. Poi si crolla di nuovo.
    Il Bitcoin non ha nessun valore collaterale, gli stipendi si pagano in euro, le tasse si pagano in Euro.
  • P
    Peter Pal
    Mi dispiace per chi ha comprato questa roba senza alcun valore pagandola fior di quattrini, ma la sorte è segnata. Le criptovalute senza collaterale valgono zero e alla fine è quello il prezzo che raggiungeranno. E' una truffa legalizzata che frutterà miliardi a chi ha messo in piedi questo casinò.
  • P
    Peter Pal
    I primi exchange cominciano a chiudere i battenti, scappano coi soldi (quelli veri) e lasciano i bit-coin ai coioni.
  • P
    Peter Pal
    Presto tireranno lo sciaquone, non fatevi fregare dalle pubblicità che consigliano di acquistare Bitcoin. Salvate il salvabile.
  • e
    elhamd
    Charles Dow ha sviluppato la teoria di Dow dalla sua analisi dell'azione dei prezzi di mercato alla fine del XIX secolo. Fino alla sua morte nel 1902, Dow � stato comproprietario ed editore del Wall Street Journal. Sebbene non abbia mai scritto un libro su queste teorie, ha scritto diversi editoriali che riflettevano le sue opinioni #$%$ speculazione e sul ruolo dei mezzi ferroviari e industriali. Sebbene a Charles Dow sia attribuito lo sviluppo della teoria di Dow, furono S.A. Nelson e William Hamilton a perfezionare in seguito la teoria in quello che � oggi. Nelson ha scritto The ABC of Stock Speculation ed � stato il primo a utilizzare effettivamente il termine "Dow Theory". Hamilton ha ulteriormente perfezionato la teoria attraverso una serie di articoli sul Wall Street Journal dal 1902 al 1929. Hamilton ha anche scritto The Stock Market Barometer nel 1922, che ha cercato di spiegare la teoria in dettaglio. Nel 1932, Robert Rhea perfezion� ulteriormente l'analisi di Dow e Hamilton nel suo libro The Dow Theory. Rhea ha letto, studiato e decifrato circa 252 editoriali attraverso i quali Dow (1900-1902) e Hamilton (1902-1929) hanno trasmesso il loro pensiero sul mercato. Nel suo lavoro, Rhea ha anche fatto riferimento al barometro del mercato azionario di Hamilton. La nostra presentazione della teoria di Dow free forex signals in questo articolo si basa sul libro di Rhea, The Dow Theory, che ha organizzato gli scritti di Dow e Hamilton in una serie di ipotesi e teoremi. Ove possibile, abbiamo anche tentato di collegare alcune delle realt� del mercato odierno con la teoria di Dow, come spiegato da Dow, Hamilton e Rhea.
  • e
    elhamd
    Teoria di Dow Charles Dow ha sviluppato la teoria di Dow dalla sua analisi dell'azione dei prezzi di mercato alla fine del XIX secolo. Fino alla sua morte nel 1902, Dow � stato comproprietario ed editore del Wall Street Journal. Sebbene non abbia mai scritto un libro su queste teorie, ha scritto diversi editoriali che riflettevano le sue opinioni #$%$ speculazione e sul ruolo dei mezzi ferroviari e industriali. Sebbene a Charles Dow sia attribuito lo sviluppo della teoria di Dow, furono S.A. Nelson e William Hamilton a perfezionare in seguito la teoria in quello che � oggi. Nelson ha scritto The ABC of Stock Speculation ed � stato il primo a utilizzare effettivamente il termine "Dow Theory". Hamilton ha ulteriormente perfezionato la teoria attraverso una serie di articoli sul Wall Street Journal dal 1902 al 1929. Hamilton ha anche scritto The Stock Market Barometer nel 1922, che ha cercato di spiegare la teoria in dettaglio. Nel 1932, Robert Rhea perfezion� ulteriormente l'analisi di Dow e Hamilton nel suo libro The Dow Theory. Rhea ha letto, studiato e decifrato circa 252 editoriali attraverso i quali Dow (1900-1902) e Hamilton (1902-1929) hanno trasmesso il loro pensiero sul mercato. Nel suo lavoro, Rhea ha anche fatto riferimento al barometro del mercato azionario di Hamilton. La nostra presentazione della teoria di Dow free forex signals in questo articolo si basa sul libro di Rhea, The Dow Theory, che ha organizzato gli scritti di Dow e Hamilton in una serie di ipotesi e teoremi. Ove possibile, abbiamo anche tentato di collegare alcune delle realt� del mercato odierno con la teoria di Dow, come spiegato da Dow, Hamilton e Rhea. L'obiettivo di Dow e Hamilton era identificare la tendenza principale e cogliere le grandi mosse. Hanno capito che il mercato era influenzato dalle emozioni e incline a reazioni eccessive, sia al rialzo che al ribasso. Con questo in mente, si sono concentrati sull'identificazione e il follow-up: identificare la tendenza e quindi seguire la tendenza. La tendenza � in corso fino a prova contraria. Dow Theory aiuta gli investitori a identificare i fatti, non a fare supposizioni o previsioni. Pu� essere pericoloso quando investitori e trader iniziano a supporre. Prevedere il mercato � un gioco difficile, se non impossibile. Hamilton ammise prontamente che Dow Theory non era infallibile . Sebbene la teoria di Dow possa essere in grado di gettare le basi per l'analisi, � intesa come punto di partenza per investitori e trader per sviluppare linee guida di analisi che sono a loro agio e comprendono.