ENEL.MI - Enel SpA

Milan - Milan Prezzo differito. Valuta in EUR.
4,872
-0,001 (-0,02%)
Alla chiusura: 5:37PM CEST
Il grafico dei titoli non è supportato dal tuo browser attuale
Chiusura precedente4,873
Aperto4,890
Denaro4,860 x 0
Lettera4,926 x 0
Min-Max giorno4,853 - 4,951
Intervallo di 52 settimane4,546 - 5,585
Volume59.550.540
Media Volume30.283.977
Capitalizzazione49,532B
Beta0,63
Rapporto PE (ttm)12,79
EPS (ttm)0,381
Prossima data utili31 lug 2018
Rendimento e dividendo (forward)0,24 (4,97%)
Data ex dividendo2018-07-23
Stima target 1A5,71
  • Reutersl’altro ieri

    Borsa Milano chiude in calo, giù petroliferi, prospettive tassi pesano su banche

    Piazza Affari chiude in netto calo, vicino ai minimi di seduta, penalizzata dalla debolezza delle banche e dai petroliferi, anche se archivia la settimana in buon rialzo mentre si allenta il rischio politico ...

  • Finanza.coml’altro ieri

    Equita teme aumento tassi più marcato rispetto attese mercato e mantiene sottopeso su utility

    La Bce ha sorpreso i mercati ieri con il riferimento ai tassi di interesse fermi almeno fino all'estate 2019 allontanando la prospettiva del primo rialzo del costo del denaro. La mossa della Bce, per compensare l'effetto dell'annuncio della fine del QE a fine anno, è commentata oggi dagli analisti di Equita che hanno una visione più prudente sui tassi d'interesse mantenendo un sottopeso in portafoglio sulle Utilities "in quanto la fine del QE e l'aumento dell'inflazione può portare ad un aumento dei tassi più marcato rispetto alle attese di mercato". ...

  • Askanews3 giorni fa

    Enel, diventa primo operatore di energia rinnovabile in Perù

    Operativo parco eolico da 132 MW, il più grande del Paese

  • Bilanci di sostenibilità, in uno studio le opinioni dei consumatori
    Askanews3 giorni fa

    Bilanci di sostenibilità, in uno studio le opinioni dei consumatori

    Domani la presentazione della ricerca Markonet e Codacons-Comitas

  • Finanza.com4 giorni fa

    Piazza Affari chiude bene aspettando Fed e Bce, nuovi massimi per Ferrari e Stm

    Giro di boa settimanale in positivo per Piazza Affari che dà seguito all'intonazione positiva delle precedenti sedute. L’indice Ftse Mib ha chiuso con un progresso dello 0,44% a quota 22.216 punti. In attesa dell’annuncio Fed sui tassi in programma stasera, il listino milanese ha accolto bene l’asta Btp che ha visto il collocamento di titoli per oltre 5,63 miliardi, vicino al massimo previsto di 5,75 mld. Il Btp a tre anni è stata allocato al rendimento medio di 1,16% dallo 0,07% dell'asta di titoli di analoga durata tenutasi un mese fa (11 maggio). ...

  • Askanews4 giorni fa

    Enel premiata ai "welfare awards" nella categoria under 30

    La società al top nel welfare aziendale

  • Askanews5 giorni fa

    Enel avvia in Uk sistema accumulo energetico a batteria standalone

    Il primo del genere per il gruppo

  • Finanza.com6 giorni fa

    Piazza Affari stupisce con balzo del 3,42%, exploit di Unicredit e Intesa

    Incipit di ottava in gran recupero per Piazza Affari grazie alla sponda delle parole del ministro dell'Economia, Giovanni Tria, che ha rassicurato gli investitori circa il mantenimento dei conti pubblici sotto controllo. In chiusura l'indice Ftse Mib segna un progresso del 3,42% a quota 22.086 punti, facendo decisamente meglio rispetto agli altri indici azionari europei. Di pari passo sull'obbligazionario c'è stato un veloce ritracciamento dello spread sotto 240 punti base dai quasi 270 di venerdì scorso. ...

  • Borsa, Milano brilla dopo le parole di Tria: exploit Unicredit e Intesa
    LaPresse6 giorni fa

    Borsa, Milano brilla dopo le parole di Tria: exploit Unicredit e Intesa

    Moderato rialzo infine per Recordati (+0,67%) che ha annunciato di avere acquisito il 100% del capitale sociale di Natural Point, società italiana presente nel mercato degli integratori alimentari. La società, nata nel 1993, con sede a Milano, ha realizzato un fatturato nel 2017 di 15 milioni di euro.

  • Reuters6 giorni fa

    Vertici Eni, Buffagni (M5s): Enel non in scadenza, società straordinarie

    I vertici di Eni ed Enel non sono in scadenza e comunque sono due società straordinarie. Lo ha detto Stefano Buffagni, parlamentare del M5S, consigliere economico del vice premier Gigi di Maio. "I ...

  • Askanews6 giorni fa

    Buffagni: Eni ed Enel straordinarie, vanno tutelate

    Vertici non sono in scadenza

  • Consob: lunedì il debutto di Nava a incontro annuale con mercato
    Askanews8 giorni fa

    Consob: lunedì il debutto di Nava a incontro annuale con mercato

    Format rinnovato per il Consob Day: presidente parlerà a braccio

  • Finanza.com12 giorni fa

    Piazza Affari torna a soffrire, banche di nuovo sotto lo scacco dello spread

    Nel giorno del primo test in parlamento per il nuovo governo Conte, Piazza Affari torna a soffrire in scia alla nuova fiammata di tensioni sui Btp. L’indice Ftse Mib ha chiuso in calo dell’1,18% a quota 21.750 punti. Lo spread BTP-Bund si è spinto fino a oltre quota 240 pb a conferma di come il rischio Italia sia sempre presente tra gli investitori. Il presidente del Consiglio nel suo discorso al Senato per chiedere la fiducia al governo M5S-Lega ha confermato tutte le proposte di politica fiscale espansiva contenute nel contratto di governo. ...

  • Askanews12 giorni fa

    Industria 4.0, AmCham: riportare il tema in agenda nuovo governo

    Proseguire con le misure previste dal piano

  • Askanews12 giorni fa

    Tlc, Asati a governo: urge nuova politica mirata a rete unica -2-

    Tim asset strategico Paese, aumentare quota azionaria Cdp

  • Askanews12 giorni fa

    ManpowerGroup presenta rapporto Skills Revolution alla Luiss

    Rapporto presentato al Wolrd Economico Forum di Davos

  • Borsa: europee miste in avvio, a Milano (+0,14%) deboli le banche  
    Adnkronos13 giorni fa

    Borsa: europee miste in avvio, a Milano (+0,14%) deboli le banche  

    Avvio in territorio misto per le piazze finanziarie europee con Milano che apre negativa e gira al rialzo dopo pochi minuti di contrattazioni con il Ftse Mib che alle 9.18 guadagna lo 0,14% a 22.043 punti e l'All Share che segna +0,15% a 24 255. Sul fronte obbligazionario, sale ancora lo spread. Il differenziale tra i Btp decennali italiani e gli omologhi Bund tedeschi apre a quota 219 punti base dopo la chiusura a 216 di ieri. Madrid cede lo 0,21%, Londra guadagna lo 0,19% a 7.726. Piatte Parigi e Francoforte.  

  • Finanza.com13 giorni fa

    Piazza Affari in rialzo, corre Saipem

    Primi scorci di giornata senza verve per Piazza Affari dopo la seduta debole della vigilia. L'indice Ftse Mib sale dello 0,23% a quota 22.060 punti. In prima fila Saipem con un balzo del 4% circa. Tra i migliori anche Leonardo (+1,5%). Lieve segno meno per Enel (-0,08%) con l'Opa per l’acquisto dell’intero capitale di Eletropaulo Metropolitana Eletricidade de São Paulo (Eletopaulo) che si è chiusa con successo, a seguito dell’adesione di 122.799.289 azioni, pari al 73,4% del capitale della società.

  • Finanza.com13 giorni fa

    Piazza Affari e Borse europee attese poco mosse in avvio, attenzione a Enel

    Piazza Affari e le principali Borse europee dovrebbero aprire poco mosse, nonostante i guadagni sostenuti di ieri a Wall Street con l'indice Nasdaq che ha chiuso su un nuovo livello record a 7.606,46 punti, grazie al balzo dei tecnologici. Amazon, in particolare, ha terminato con un rialzo dell'1,4% sui massimi per la sesta seduta consecutiva, portando la sua capitalizzazione di mercato sopra gli 800 miliardi di dollari, dietro solo ad Apple. Questa mattina i listini asiatici si sono mossi per la maggior parte in moderato rialzo, con la Borsa di Tokyo che ha guadagnato lo 0,28%. ...

  • Finanza.com13 giorni fa

    Enel: chiusa con successo Opa su Eletropaulo, adesioni pari al 73,4%

    Enel Brasil Investimentos Sudeste, società controllata da Enel, ha ricevuto conferma che la propria Offerta pubblica volontaria (Opa) per l’acquisto dell’intero capitale di Eletropaulo Metropolitana Eletricidade de São Paulo (Eletopaulo) si è chiusa con successo, a seguito dell’adesione di 122.799.289 azioni, pari al 73,4% del capitale della società. Lo rende noto il gruppo italiano guidato da Francesco Starace in un comunicato. ...

  • Askanews13 giorni fa

    Enel, chiusa con successo al 73,4% Opa su Eletropaulo

    Starace: "importante passo avanti per il gruppo"

  • Finanza.com13 giorni fa

    Piazza Affari apre l’ottava senza vigore, male UBI Banca e Fca

    Incipit della nuova settimana con segno meno per Piazza Affari che era reduce dal sospiro di sollievo arrivato nelle ultime sedute a seguito della risoluzione della crisi politica che ha evitato lo spettro di nuove elezioni. In chiusura l’indice Ftse Mib ha ceduto xxxx. Dopo lo scatto iniziale, hanno perso verve le banche con lo sgonfiarsi delle sirene di M&A. Unicredit ha chiuso a -0,83% dopo il balzo in avvio di oltre il 4% sotto la spinta delle indiscrezioni riportate dal Financial Times di un possibile merger con SocGen. ...

  • Borsa, Unicredit balza su ipotesi fusione SocGen 
    Adnkronos14 giorni fa

    Borsa, Unicredit balza su ipotesi fusione SocGen 

    Le Borse europee si muovono in territorio positivo, dopo la chiusura in rialzo di Tokyo (Nikkei +1,37%) e di Wall Street (venerdì Dow Jones +0,90%, Nasdaq +1,51%). A circa 30 minuti dall'inizio delle contrattazioni, a Piazza Affari l'indice Ftse Mib guadagna lo 0,87% a 22.300 punti con lo spread tra Btp e Bund decennali in calo a 220 punti base con un rendimento del 2,59%.  

  • Il dossier sul tavolo  
    Adnkronos16 giorni fa

    Il dossier sul tavolo  

    Sarà quello delle nomine uno dei primi dossier che il nuovo governo, guidato da Giuseppe Conte, si troverà da subito sul tavolo. Una partita, che, rispetto allo scenario di pochi giorni fa quando all'orizzonte sembrava profilarsi un esecutivo tecnico di breve termine, torna ad allargarsi e ad assumere un più ampio respiro. ...

  • Askanews16 giorni fa

    Mattarella nomina 25 nuovi Cavalieri del Lavoro -7-

    Milano, 1 giu. (askanews) - Remo Ruffini (1961 - Como - Industria/Abbigliamento): è presidente e amministratore delegato del Gruppo Moncler. Alla fine degli anni '90 Ruffini entra a far parte del gruppo francese Fin.Part con il ruolo di direttore creativo e stile per tutti i marchi della Pepper Industries tra cui Moncler. Avvia così un percorso di riposizionamento del marchio attraverso il quale i prodotti Moncler assumono un carattere sempre più unico. Nel 2003 inizia l'attività imprenditoriale e rileva il marchio. ...

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità