Italia markets close in 4 hours 32 minutes

Ford Motor Company (FMC1.F)

Frankfurt - Frankfurt Prezzo differito. Valuta in EUR.
Aggiungi a watchlist
12,77+0,24 (+1,92%)
Al 12:10PM CET. Mercato aperto.
Schermo intero
Chiusura precedente12,29
Aperto12,53
Denaro12,56 x 170000
Lettera12,77 x 170000
Min-Max giorno12,53 - 12,77
Intervallo di 52 settimane10,21 - 18,00
Volume30
Media Volume770
Capitalizzazione51,548B
Beta (5 anni mensile)1,50
Rapporto PE (ttm)6,20
EPS (ttm)N/D
Prossima data utiliN/D
Rendimento e dividendo (forward)0,58 (4,87%)
Data ex dividendo14 nov 2022
Stima target 1AN/D
  • Reuters

    Borsa Usa, indici in calo di oltre 1%, occhi puntati su Fed

    (Reuters) - Gli indici principali di Wall Street perdono oltre l'1%, con gli investitori in attesa di nuove proiezioni economiche e di un altro forte aumento dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve questa settimana nel tentativo di placare un'inflazione ai massimi decennali. Intorno alle 16,20 italiane, il Dow Jones scambia in ribasso di 393,43 punti, o dell'1,27%, a 30.

  • Benzinga Italia

    Cosa sta succedendo oggi al titolo Ford?

    Ford ha affermato che i ricavi del primo trimestre sono diminuiti del 5% su base annua a 34,5 miliardi di dollari, superando la stima degli analisti che si attestava a 31,24 miliardi; l’azienda ha registrato utili trimestrali rettificati di 0,38 dollari per azione, battendo la stima di 0,37 dollari per azione. Dati di Benzinga Pro. Ford ha riportato una perdita netta di 3,1 miliardi di dollari derivante dall'investimento in Rivian. Alla data del 31 marzo 2022, la quota di Ford in Rivian valeva 5

  • Benzinga Italia

    Invasione dell’Ucraina, Nokia si ritira dalla Russia

    Il colosso delle apparecchiature di telecomunicazione Nokia Corporation (NYSE:NOK) è l'ultimo ad unirsi alla sfilza di aziende che hanno deciso di ritirarsi dal mercato russo a causa dell'invasione dell'Ucraina da parte del Paese. Secondo quanto dichiarato attraverso un comunicato stampa, la società non prevede alcun impatto finanziario da questa decisione, poiché la Russia ha rappresentato meno del 2% delle sue vendite nette nel 2021. “È stato chiaro per Nokia fin dai primi giorni dell'invasion