Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    32.665,21
    -944,69 (-2,81%)
     
  • Dow Jones

    38.589,16
    -57,94 (-0,15%)
     
  • Nasdaq

    17.688,88
    +21,28 (+0,12%)
     
  • Nikkei 225

    38.814,56
    +94,06 (+0,24%)
     
  • Petrolio

    78,49
    +0,04 (+0,05%)
     
  • Bitcoin EUR

    62.081,57
    +361,95 (+0,59%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.382,40
    -35,47 (-2,50%)
     
  • Oro

    2.348,40
    -0,70 (-0,03%)
     
  • EUR/USD

    1,0709
    -0,0033 (-0,31%)
     
  • S&P 500

    5.431,60
    -2,14 (-0,04%)
     
  • HANG SENG

    17.941,78
    -170,82 (-0,94%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.839,14
    -96,36 (-1,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8436
    +0,0024 (+0,29%)
     
  • EUR/CHF

    0,9528
    -0,0067 (-0,70%)
     
  • EUR/CAD

    1,4701
    -0,0048 (-0,33%)
     

La vittoria di Erdogan? Concorrenza sleale grazie ai media a favore

Stampa filogovernativa, frequenti cambi alla legge elettorale, mancanza di media affidabili e par condicio sarebbero alcune delle problematiche nella recente campagna elettorale turca che hanno portato a uno storico ballottaggio per Erdogan e Kilicdaroglu.