Italia Markets closed

Analisi tecnica di metà sessione EUR/USD per il 25 Novembre 2019

James Hyerczyk

 

Lunedì l’Euro è sotto pressione poiché gli investitori si sono preoccupati delle prospettive a breve termine per l’economia della zona euro che hanno continuato a scaricare la moneta unica. Inoltre, i recenti dati del governo mostrano che gli hedge fund hanno aumentato le loro scommesse negative rispetto all’euro, con gli ultimi dati settimanali che mostrano un piccolo aumento delle posizioni corte nette complessive.

Alle 13:52 GMT, l’ EUR/USD è scambiato a 1,1012, in calo di 0,0007 o -0,06%.

Gli speculatori hanno aumentato le scommesse lunghe nette sul dollaro a un massimo di cinque settimane nella settimana al 19 novembre, hanno mostrato i dati della Commissione commerciale futures sulle materie prime (CFTC). Ma hanno aggiunto posizioni nette corte su Euro.

Eliminando tutto il rumore, il dollaro USA è semplicemente una valuta più desiderabile in questo momento perché l’economia americana sta mostrando resilienza, mentre l’economia della zona euro continua a mostrare prospettive di crescita inferiori.

EUR/USD giornaliero

Analisi tecnica giornaliera

La tendenza principale è in calo in base alla tabella dello swing giornaliero. Un trade fino al 1,0989 segnalerà una ripresa della tendenza al ribasso. La tendenza principale cambierà in ribasso su un trade through a 1,1097.

L’intervallo principale è compreso tra 1,0879 e 1,1179. La sua zona di ritracciamento a 1,1029 a 1,0994 è attualmente in fase di test. Questa zona controlla la direzione a breve termine.

L’intervallo a breve termine è compreso tra 1,0989 e 1,1097. Il suo livello del 50% a 1,1043 è una nuova resistenza.

Il trading sul lato debole di una coppia di livelli del 50% a 1,1029 e 1,1043 sta contribuendo a generare il pregiudizio al ribasso.

Previsioni tecniche giornaliere

Sulla base dell’azione anticipata dei prezzi e del prezzo attuale a 1,1012, la direzione dell’EUR/USD per il resto della sessione di lunedì sarà probabilmente determinata dalla reazione del trader al livello del 50% a 1,1029.

Scenario ribassista

Una rottura al di sotto di 1,1029 indicherà la presenza di venditori. Il primo obiettivo è un angolo di Gann discendente a 1,1017. Attraversare il lato debole di questo angolo metterà l’EUR/USD in una posizione ribassista con i prossimi obiettivi il livello principale di Fibonacci a 1,0994 e un fondo principale a 1,0989.

Se 1,0989 fallisce come supporto, cerca che la vendita si estenda nell’angolo di Gann tendente al rialzo a lungo termine a 1,0977.

Scenario rialzista

Una rottura al di sopra di 1,1029 segnalerà la presenza di acquirenti. Se questo crea abbastanza slancio al rialzo, cerca un rally nel livello del 50% a breve termine a 1,1043, seguito da un forte angolo di Gann in discesa a 1,1057.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: