Italia markets open in 2 hours 15 minutes
  • Dow Jones

    33.781,48
    +183,56 (+0,55%)
     
  • Nasdaq

    11.082,00
    +123,45 (+1,13%)
     
  • Nikkei 225

    27.927,62
    +353,19 (+1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,0582
    +0,0022 (+0,21%)
     
  • BTC-EUR

    16.274,38
    +258,83 (+1,62%)
     
  • CMC Crypto 200

    406,06
    +11,37 (+2,88%)
     
  • HANG SENG

    19.748,12
    +297,89 (+1,53%)
     
  • S&P 500

    3.963,51
    +29,59 (+0,75%)
     

Elon Musk: "Twitter deve provare che i profili fake sono meno del 5%"

Elon Musk:
Elon Musk: "Twitter deve provare che i profili fake sono meno del 5%" (Hannibal Hanschke/Pool Photo via AP, File)

Elon Musk ha postato su Twitter un messaggio di aggiornamento sul suo accordo per l'acquisto della piattaforma social: "La mia offerta era basata sul fatto che i filing di Twitter alla Sec fossero accurati. Ieri il ceo di Twitter ha pubblicamente rifiutato di provare che" gli account 'fake' o 'spam' "fossero "inferiori al 5%". "Questa operazione - si legge - non può andare avanti fino a quando non lo farà".

Secondo il fondatore di Tesla i profili falsi "potrebbero essere molto più alti" del 20%, che già rappresenta "quattro volte" quelli indicati da Twitter. "Mi sembra che Twitter dovrebbe apprezzare una validazione esterna se le sue affermazioni sono vere", ha aggiunto.

La sospensione dell'accordo per l'acquisto di Twitter

La scorsa settimana Elon Musk aveva annunciato di aver temporaneamente sospeso l'accordo da 44 miliardi di dollari per l'acquisto di Twitter. Il motivo è legato a quanto riferito da Twitter in merito agli account falsi o spam, che rappresenterebbero meno del 5% dei complessivi 226 milioni di utenti attivi giornalieri monetizzabili. "La trattativa per Twitter è temporaneamente sospesa in attesa di dettagli a supporto del calcolo che gli account spam/falsi rappresentino effettivamente meno del 5% degli utenti", aveva spiegato l'imprenditore, il cui obiettivo è la riduzione del numero di questi account. Per Musk, l'open source per Twitter sarebbe la strada da seguire per risolvere il problema della fiducia e dell'efficacia.

VIDEO - Chi è Elon Musk

I legali di Twitter: "Musk ha violato l'accordo di riservatezza"

Intanto il patron di Tesla è stato informato dai legali di Twitter di aver violato un accordo di riservatezza per aver twittato sugli account falsi del social network. Come lui stesso ha reso noto in un tweet, "l'ufficio legale di Twitter ha appena chiamato per lamentarsi perché ho violato il loro accordo di non divulgazione rivelando che la dimensione del campione del controllo sugli account falsi è 100! È successo davvero".

LEGGI ANCHE:

VIDEO - Zelensky su Instagram: “Ho parlato con Elon Musk"