Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.683,74
    +548,75 (+1,88%)
     
  • Nasdaq

    11.051,64
    +222,13 (+2,05%)
     
  • Nikkei 225

    26.173,98
    -397,89 (-1,50%)
     
  • EUR/USD

    0,9735
    +0,0137 (+1,43%)
     
  • BTC-EUR

    20.103,94
    +395,50 (+2,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    447,14
    +18,36 (+4,28%)
     
  • HANG SENG

    17.250,88
    -609,43 (-3,41%)
     
  • S&P 500

    3.719,04
    +71,75 (+1,97%)
     

Fed, inflazione può essere domata senza "costi sociali elevati" - Powell

Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell durante una conferenza stampa a Washington, Stati Uniti.

WASHINGTON (Reuters) - La Federal Reserve è "fortemente impegnata" a tenere l'inflazione sotto controllo, ma resta la speranza di poterlo fare senza gli "altissimi costi sociali" che hanno caratterizzato le precedenti lotte all'inflazione.

Lo ha dichiarato il presidente della Fed Jerome Powell.

Il riferimento è alla battaglia contro l'inflazione portata avanti dall'ex presidente Paul Volcker nei primi anni '80, quando la politica della Fed innescò una recessione e il tasso di disoccupazione superò il 10%.

Parlando durante una conferenza del Cato Institute, Powell ha affermato che Volcker stava cercando di sradicare anni di aspettative di inflazione crescente.

Volcker "ha seguito diversi tentativi falliti" per abbassare l'inflazione, ha detto Powell.

"I miei colleghi e io siamo fortemente impegnati (a ridurre l'inflazione)... Pensiamo di poter evitare il tipo di costi sociali elevati che Paul Volcker e la Fed hanno dovuto mettere in gioco", ha aggiunto.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Gianluca Semeraro)