Italia markets close in 5 hours 5 minutes
  • FTSE MIB

    22.126,10
    +37,74 (+0,17%)
     
  • Dow Jones

    30.996,98
    -179,02 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    13.543,06
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.822,29
    +190,84 (+0,67%)
     
  • Petrolio

    52,85
    +0,58 (+1,11%)
     
  • BTC-EUR

    27.280,78
    -208,94 (-0,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    672,17
    -4,72 (-0,70%)
     
  • Oro

    1.863,30
    +7,10 (+0,38%)
     
  • EUR/USD

    1,2165
    -0,0009 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    3.841,47
    -11,60 (-0,30%)
     
  • HANG SENG

    30.159,01
    +711,16 (+2,41%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.600,01
    -2,40 (-0,07%)
     
  • EUR/GBP

    0,8882
    -0,0010 (-0,11%)
     
  • EUR/CHF

    1,0777
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,5439
    -0,0059 (-0,38%)
     

Francia estenderà al 2021 controlli più rigidi su investimenti esteri

·1 minuto per la lettura
Il ministro delle Finanze francese Bruno Le Maire

PARIGI (Reuters) - Il governo francese manterrà anche nel 2021 la soglia più bassa stabilita per controllare gli investimenti extra-Ue nelle aziende francesi quotate in borsa, imposta durante la crisi del coronavirus e la cui scadenza era prevista per fine anno.

Lo ha detto il ministero delle Finanze francese.

A luglio il governo aveva temporaneamente abbassato la soglia al di sopra della quale gli investitori esterni al blocco intenzionati a rilevare partecipazioni nelle aziende francesi quotate in borsa dovevano richiedere l'approvazione al governo, portandola al 10% dal 25%.

"In questo periodo di crisi economica, dobbiamo garantire la protezione delle nostre aziende strategiche. Manterremo, pertanto, la soglia del 10% per l'approvazione degli investimenti stranieri in Francia", ha detto il ministro delle Finanze Bruno Le Maire in una nota.

La misura era in scadenza con la fine dell'anno, ma il ministero delle Finanze ha detto che verrà estesa fino alla fine del 2021.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)