Italia markets closed

Microchip Technology Incorporated (MCHP)

NasdaqGS - NasdaqGS Prezzo in tempo reale. Valuta in USD.
Aggiungi a watchlist
69,05+3,12 (+4,73%)
Al 02:51PM EDT. Mercato aperto.
Schermo intero
I prezzi di scambio non provengono da tutti i mercati
Chiusura precedente65,93
Aperto67,42
Denaro68,21 x 1800
Lettera68,26 x 1000
Min-Max giorno67,19 - 69,16
Intervallo di 52 settimane63,34 - 90,00
Volume2.472.120
Media Volume5.385.231
Capitalizzazione38,391B
Beta (5 anni mensile)1,57
Rapporto PE (ttm)40,52
EPS (ttm)N/D
Prossima data utiliN/D
Rendimento e dividendo (forward)1,10 (1,67%)
Data ex dividendo19 mag 2022
Stima target 1AN/D
  • Reuters

    Stellantis, produzione Italia rischia calo per quinto anno per crisi chip - Fim Cisl

    MILANO (Reuters) - La produzione di veicoli negli stabilimenti italiani di Stellantis, ex Fiat Chrysler, rischia di subire il quinto calo annuale consecutivo nel 2022 a causa delle difficoltà di approvvigionamento dei microchip, secondo la Fim Cisl. Fiat Chrysler e Psa si sono fuse all'inizio dello scorso anno per dare vita a Stellantis, quarta casa automobilistica al mondo.

  • Finanza.com

    Semiconduttori: Draghi, priorità aumentare produzione in Europa. Crisi chip è costata 2% Pil

    Aumentare la produzione di microchip in Europa è una priorità. Lo ha affermato il premier Mario Draghi, nel corso delle comunicazioni tenute alla Camera alla vigilia del Consiglio europeo. L’ambizione europea è aumentare la propria quota di mercato dal 10 al 20% della produzione globale di chip entro il 2030. "Questo incremento ci permetterebbe di garantire la sicurezza degli approvvigionamenti a fronte di eventuali ritardi nelle importazioni", ha detto Draghi. La carenza di semiconduttori - ess

  • Reuters

    Draghi invita Cina a contribuire a sforzi pace in Ucraina

    ROMA (Reuters) - Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha esortato la Cina a contribuire agli sforzi internazionali di mediazione per porre fine al conflitto in Ucraina, invitando Pechino a non fornire supporto alla Russia. "Dobbiamo ribadire la nostra aspettativa che Pechino si astenga da azioni di supporto a Mosca e partecipi attivamente e con autorevolezza allo sforzo di pace", ha detto Draghi nelle sue comunicazioni al Parlamento in vista del Consiglio europeo del 24 e 25 marzo.