Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    34.580,52
    +262,41 (+0,76%)
     
  • Dow Jones

    40.000,90
    +247,15 (+0,62%)
     
  • Nasdaq

    18.398,45
    +115,04 (+0,63%)
     
  • Nikkei 225

    41.190,68
    -1.033,34 (-2,45%)
     
  • Petrolio

    82,18
    -0,44 (-0,53%)
     
  • Bitcoin EUR

    52.969,11
    +697,88 (+1,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.211,62
    +13,05 (+1,09%)
     
  • Oro

    2.416,00
    -5,90 (-0,24%)
     
  • EUR/USD

    1,0910
    +0,0040 (+0,37%)
     
  • S&P 500

    5.615,35
    +30,81 (+0,55%)
     
  • HANG SENG

    18.293,38
    +461,05 (+2,59%)
     
  • Euro Stoxx 50

    5.043,02
    +66,89 (+1,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8397
    -0,0016 (-0,19%)
     
  • EUR/CHF

    0,9751
    +0,0013 (+0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4865
    +0,0053 (+0,36%)
     

Ue impone dazi su auto elettriche cinesi, concede quattro mesi per trattative

Veicoli elettrici BYD al porto di Lianyungang

BRUXELLES (Reuters) - L'Unione europea imporrà a partire da domani dazi fino al 37,6% sulle importazioni di veicoli elettrici prodotti in Cina, inasprendo le tensioni commerciali con Pechino.

C'è tuttavia un periodo di quattro mesi durante il quale i dazi rimarranno provvisori e ci si attende che continuino intense trattative tra le due parti.

La Commissione europea ha annunciato oggi in un comunicato che imporrà dazi provvisori compresi tra il 17,4% e il 37,6% senza retrodatazione, concepiti per prevenire ciò che la presidente della Commissione Ursula von der Leyen ha definito come una minaccia di inondazione di veicoli elettrici a basso costo con sovvenzioni statali.

I livelli dei dazi sono quasi esattamente gli stessi già annunciati dalla Commissione il 12 giugno. La Commissione ha apportato lievi aggiustamenti dopo che le aziende hanno individuato piccoli errori di calcolo nella divulgazione iniziale.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Sabina Suzzi)