Annuncio pubblicitario
Italia Markets closed
  • Dow Jones

    40.450,30
    +34,86 (+0,09%)
     
  • Nasdaq

    18.043,31
    +35,74 (+0,20%)
     
  • Nikkei 225

    39.594,39
    -4,61 (-0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,0855
    -0,0038 (-0,3474%)
     
  • BTC-EUR

    60.729,28
    -1.382,43 (-2,23%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.357,31
    -27,95 (-2,02%)
     
  • HANG SENG

    17.469,36
    -166,52 (-0,94%)
     
  • S&P 500

    5.571,33
    +6,92 (+0,12%)
     

Crisi Bitcoin: le vendite del governo tedesco sotto accusa

Crisi Bitcoin: le vendite del governo tedesco sotto accusa
Crisi Bitcoin: le vendite del governo tedesco sotto accusa


Una deputata tedesca ha criticato la vendita di Bitcoin (CRYPTO:BTC) da parte del governo di Berlino, una decisione che ha causato una pesante pressione al ribasso sulla maggior criptovaluta al mondo.

Joana Cotar critica la vendita di Bitcoin

Joana Cotar, membro del Bundestag tedesco, ha dichiarato giovedì su X che la vendita su larga scala di Bitcoin detenuti dallo stato è "insensata e controproducente".

Ha sostenuto che Bitcoin potrebbe essere utilizzato efficacemente come valuta di riserva strategica, come sta avvenendo in molti paesi, tra cui gli Stati Uniti.

https://twitter.com/JoanaCotar/status/1808888782738911614

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

La deputata ha fatto appello ai funzionari governativi di alto livello, tra cui il cancelliere Olaf Scholz e il ministro delle Finanze Christian Lindner, affinché valutino questi aspetti e li ha invitati a partecipare al prossimo evento "Bitcoin Strategies for Nation States", che si concentrerà sulle modalità di utilizzo di Bitcoin per migliorare la salute finanziaria dell'economia.

Leggi anche: Investitore avverte: Boom IA potrebbe essere una bolla

Il governo tedesco liquida oltre 7.000 Bitcoin

Dal 19 giugno, il governo tedesco ha liquidato oltre 7.000 Bitcoin, per un valore di 387 milioni di dollari, secondo la società di analisi blockchain Arkham.

Al momento della stesura di questo articolo, il wallet collegato al governo tedesco possedeva ancora 42.740 Bitcoin — per un valore di 2,34 miliardi di dollari — aggravando i timori di ulteriori vendite e relativi cali di prezzo.

Questi asset sono stati confiscati ai gestori di Movie2k.to, un noto sito di pirateria cinematografica attivo nel 2013. Nell'ambito di questa operazione, sono stati sequestrati in totale 50.000 Bitcoin.

Il cripto miliardario Justin Sun, fondatore della blockchain Tron (CRYPTO:TRX), di recente si è offerto di acquistare off-market tutti i Bitcoin dal governo tedesco per ridurre l'impatto negativo sul mercato.

https://twitter.com/justinsuntron/status/1808828661401072092

Movimento del prezzo di Bitcoin

Al momento della pubblicazione, Bitcoin scambiava a 54.156,76 dollari, in calo del 7,87% nelle ultime 24 ore, secondo i dati di Benzinga Pro.

Leggi anche: La Commissione Europea impone dazi sui veicoli elettrici cinesi


Per ulteriori aggiornamenti su questo argomento, aggiungi Benzinga Italia ai tuoi preferiti oppure seguici sui nostri canali social: X e Facebook.


Ricevi informazioni esclusive sui movimenti di mercato 30 minuti prima degli altri trader

La prova gratuita di 14 giorni di Benzinga Pro, disponibile in inglese, ti permette di accedere ad informazioni esclusive per poter ricevere segnali di trading utilizzabili prima di milioni di altri trader. CLICCA QUI per iniziare la prova gratuita.

Continua a leggere su Benzinga Italia