Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 7 hours 20 minutes
  • FTSE MIB

    34.230,38
    -407,37 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    40.358,09
    -57,35 (-0,14%)
     
  • Nasdaq

    17.997,35
    -10,22 (-0,06%)
     
  • Nikkei 225

    39.154,85
    -439,54 (-1,11%)
     
  • Petrolio

    77,37
    +0,41 (+0,53%)
     
  • Bitcoin EUR

    61.157,28
    -388,42 (-0,63%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.361,89
    -4,01 (-0,29%)
     
  • Oro

    2.415,80
    +8,50 (+0,35%)
     
  • EUR/USD

    1,0832
    -0,0026 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    5.555,74
    -8,67 (-0,16%)
     
  • HANG SENG

    17.298,15
    -171,21 (-0,98%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.858,42
    -58,38 (-1,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8406
    -0,0002 (-0,02%)
     
  • EUR/CHF

    0,9642
    -0,0026 (-0,27%)
     
  • EUR/CAD

    1,4936
    -0,0020 (-0,13%)
     

Grecia, Nowotny (Bce): è più una questione politica che economica

Il governatore della Banca nazionale austriaca, Ewald Nowotny, durante una conferenza stampa. REUTERS/Heinz-Peter Bader (Reuters)

VIENNA (Reuters) - Qualsiasi soluzione dei problemi finanziari della Grecia è una questione più politica che economica. A dirlo è Ewald Nowotny della Banca centrale europea, mentre i ministri delle Finanze della zona euro si incontrano oggi per continuare i colloqui sul debito greco. Alti funzionari hanno espresso leggero ottimismo sul risultato della riunione odierna. Nowotny non ha suggerito una via di uscita dall'impasse, ripetendo che il ruolo della Bce è assicurare la stabilità finanziaria e dei prezzi. Durante una discussione su Spagna e Austria, ha citato i colloqui di oggi aggiungendo che "sarebbe prematuro dare qualsiasi dettaglio". Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia