Italia Markets open in 4 hrs 38 mins

Analisi tecnica di metà sessione EUR/USD per il 7 gennaio 2020

James Hyerczyk

Martedì l’Euro è scambiato in ribasso rispetto al Dollaro USA. La valuta è inoltre negoziata all’interno della fascia di prezzo di lunedì, il che suggerisce indecisione degli investitori e imminente volatilità. I commercianti attendono il rilascio delle relazioni ISM US non manifatturiero e degli ordini di fabbrica alle 15:00 GMT. Si prevede che entreranno rispettivamente al 54,5 e -0,6%.

Alle 12:28 GMT, l’ EUR/USD è scambiato a 1,1179, in calo dello 0,0018 o -0,16%.

L’inflazione dell’Eurozona è balzata come previsto il mese scorso, offrendo un certo sollievo temporaneo ai responsabili politici della Banca centrale europea prima che la crescita dei prezzi dovrebbe scendere di nuovo.

Martedì Eurostat ha affermato che l’inflazione nei 19 paesi che condividono la valuta euro è salita all’1,3%, come previsto a dicembre, dall’1,0% un mese prima con il rimbalzo dei prezzi dell’energia e l’aumento dei costi dei prodotti alimentari.

EUR/USD giornaliero

Analisi tecnica giornaliera

La tendenza principale è in calo in base alla tabella dello swing giornaliero. Tuttavia, lo slancio tende a diminuire. Ciò sta contribuendo a dare all’EUR/USD uno sguardo laterale. La coppia Forex è anche intrappolata in una serie di livelli di ritracciamento che sta causando un commercio bilaterale.

Un trade through di 1,1313 segnalerà una ripresa del trend rialzista. La tendenza principale cambierà verso il basso con una mossa dell’ultimo basso a 1,1067.

Anche il trend minore è in aumento. Questo sta controllando lo slancio. Un trade through a 1,1276 cambierà la tendenza principale verso l’alto. Una move through a 1,1125 indicherà che la vendita sta diventando più forte.

Sul lato positivo, la resistenza è una coppia di livelli di Fibonacci a 1,1185 e 1,1209. Sul lato negativo, il primo supporto è al 50% a 1,1146. Questa è seguita dalla principale zona di ritracciamento da 1,1095 a 1,1044.

Previsioni tecniche giornaliere

Sulla base dell’azione anticipata dei prezzi, la direzione dell’EUR/USD per il resto della sessione di martedì sarà probabilmente determinata dalla reazione del trader al livello di Fibonacci a 1,1185.

Scenario rialzista

Una rottura al di sopra di 1,1185 indicherà la presenza di acquirenti. Il primo obiettivo è 1,1209. Il superamento di questo livello potrebbe creare lo slancio al rialzo necessario per sfidare l’angolo di Gann discendente a 1,1238.

Scenario ribassista

Una rottura al di sotto di 1,1185 segnalerà la presenza di venditori. Ciò potrebbe innescare una brusca interruzione in 1,1146.

Attraversare il lato debole del livello del 50% a 1,1146 potrebbe innescare un ulteriore declino nel fondo minore a 1,1125, seguito dall’angolo di Gann rialzista a 1,1116.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: