Italia Markets closed

Borsa Milano in rialzo, brillano Banco Bpm e Ubi, Banca Generali, Atlantia

L'entrata principale della Borsa di Milano

MILANO, 4 dicembre (Reuters) - La borsa di Milano chiude in rialzo, guidata da dichiarazioni e indiscrezioni sul negoziato Usa-Cina.

Nel pomeriggio il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha detto che i colloqui sulle relazioni commerciali con la Cina stanno andando avanti bene.

Banche positive, in un mercato che tiene un occhio anche alle prospettive M&A. Banco Bpm è tra le migliori del comparto con +3%, segue Ubi Banca +2,5%. Nel risparmio spiccano Banca Generali +2,5% e Azimut +2,2%.

Unicredit +1,9% dopo il piano 2020-2023, in linea per target operativi, con liquidità ai soci più forte delle aspettative.

Recupera Atlantia (+2,4%) dopo i recenti ribassi, ha perso oltre il 13% nelle ultime 10 sedute. Le azioni calano dopo la notizia di oggi del consiglio dei ministri entro l'anno per discutere della concessione, ma recuperano nel finale. Secondo JP Morgan, target a 25 euro, il prezzo delle azioni già incorpora un aumento degli investimenti e del costo del capitale, oltre a un taglio delle tariffe.

Tra i sottili Carraro +14,4%, dopo l'accordo di fornitura da 420 milioni con Ineos Automotive

Intek ord e risp chiudono a +9% e +42,2%, dopo la possibile offerta sulle risp con un premio del 53,7%

Maire Tecnimont +5,3% recupera i recenti ribassi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia